Magazine

Perché amo l’autogrill

Esiste un luogo nel mondo dove ogni volta che entro sono felice: l’autogrill.

L’autogrill si trova lungo il cammino del vostro viaggio ed è meglio della meta d’arrivo. Tra una pisciata e un camogli ci si può guardare in giro e scoprire un marea di cose interessanti. È un’oasi nel deserto di cemento dell’autostrada.

Ecco tutti i motivi per cui amo l’autogrill.

autogrill

– La signora delle pulizie che ti osserva andare in bagno.

– I peluche che se li muovi emettono un verso sgraziato.

– Le scritte sui muri dei bagni.

– La rustichella, il camogli e il fattoria.

– I salami duri come il marmo di Carrara.

– Le compilation improbabili tipo “i migliori B side dei Tazenda”

– I libri di Camilleri, Volo e Peter Sloan.

– I caffè alle 5 di mattina.

– Le barre Kinder lunghe mezzo metro.

– Le scolaresche piene di ragazze delle superiori.

– La pasta di grano duro a forma di ruota.

– Lo scaffale con le riviste porno appena sopra la settimana enigmistica.

– I DVD della Pixar.

– Il rumore dei camion come le onde dell’oceano.

– Le griglie dove scaldano i panini mai pulite dall’inaugurazione.

– I tedeschi con i calzini bianchi sotto i sandali.

– La fila del bagno delle donne 30 volte più lunga di quella del bagno degli uomini.

– È il punto d’incontro tra i fan di Pezzali e di Guccini.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog