Magazine

Marion Cotillard: 3 curiosità sull’attrice francese

Marion Cotillard
Foto: Link

Marion Cotillard è forse l’attrice francese oggi più conosciuta al mondo. Marion è infatti nata a Parigi, nel settembre del 1975. Nella sua carriera si è contraddistinta soprattutto per la scelta dei ruoli, sempre oculata e spesso coraggiosa. La Cotillard è un’attrice nel vero senso del termine, di quelle che non hanno paura di sporcarsi le mani. Questa sua attitudine le ha permesso di lavorare per registi importanti ed essere affiancata da grandi attori. Marion non è di certo il tipo di donna che si dà alla mondanità o parla facilmente in pubblico della propria vita privata. Motivo per cui, in quest’articolo vi sveleremo 3 delle curiosità più incredibili sull’attrice francese.

Vita privata

Suo marito è Guillaume Canet, attore conosciuto sul set di Amami se hai coraggio, nel lontano 2003. Tuttavia è solo nel 2007 che Marion e Guillaume intraprendono la loro relazione. Nel 2011 nasce il loro primo figlio Marcel e nel 2017 la secondogenita Louise. Una nota rivista francese, Gala, ha incoronato la coppia come una delle più popolari di Francia, insieme a quella all’epoca composta dall’ex Premier Sarkozy e Carla Bruni. Marion è molto attiva per quanto riguarda il sostegno alle cause ambientaliste, soprattutto quelle di Greenpeace, e ha un account su Instagram che vanta un milione e mezzo di follower, coi quali condivide alcuni momenti della sua vita privata e lavorativa, oltre per l’appunto a parlare di tematiche ambientali. Tra le iniziative degne di nota dell’attrice, vi è l’acquisto di terreni destinati alla coltivazione di OGM per donarli ad agricoltori di ortaggi in via di estinzione.

L’Oscar per La Vie en Rose

Marion Cotillard ha interpretato Edith Piaf nel film La Vie en Rose. Quest’interpretazione le è valsa un Golden Globe e soprattutto un Oscar come miglior attrice protagonista. Ma non è finita qui, perché su questo ruolo ci sono un sacco di aneddoti curiosi. Innanzitutto, Marion ha confessato che ci ha messo mesi per liberarsi del personaggio di Edith Piaf e che ha continuato a sognarla anche dopo la fine delle riprese. A permetterle di ottenere quella parte sono stati i suoi occhi, ritenuti dal regista simili a quelli della Piaf. Tuttavia, per l’interpretazione, Marion Cotillard ha dovuto camuffare il suo corpo, non solo con estenuanti sedute di trucco, ma anche attraverso i costumi che dovevano far sembrare Marion più bassa (Edith Piaf era infatti piuttosto piccola di statura). Tutta fatica ben ripagata perché con l’Oscar per La Vie en Rose Marion è tra i pochissimi attori a vincere l’ambito premio, pur avendo recitato in una lingua non sua (come nel caso della nostra Sophia Loren nel film La Ciociara).

Non solo cinema

Marion Cotillard è famosa per i suoi ruoli in film di successo come Nemico pubblico, Inception e Midnight in Paris, solo per citarne alcuni. Ma quella di attrice non è l’unica attività in cui Marion si è cimentata. La Cotillard nel corso degli anni ha partecipato anche a spot e video musicali. Tra questi ultimi ricordiamo in particolare il video di The Next Day del duca bianco, David Bowie. Per quanto riguarda gli spot pubblicitari alcuni forse si ricorderanno di lei in Lady Blue Shangai diretto da un maestro del cinema come David Lynch.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog