Magazine

Da Harry Potter al femminismo: 5 curiosità su Emma Watson

Emma Watson
Foto: Wikipedia

Emma Watson è una delle icone femminili più amate e apprezzate del mondo dello spettacolo. L’attrice britannica, diventata celebre per aver interpretato il ruolo di Hermione Granger nella saga di Harry Potter, ha conquistato il pubblico di tutte le età non solo per la sua innegabile bellezza ma anche per il suo grande talento. Emma Watson ha infatti interpretato numerose pellicole tra cui La bella e la bestia e Noi siamo infinito, e il suo successo continua a crescere. Ecco cinque curiosità su Emma Watson che forse non sapevi.

Emma Watson è nata in Francia

Anche se è un’attrice britannica di successo e conosciuta in tutto il mondo, non tutti sanno che Emma Watson in realtà è nata in Francia, precisamente a Parigi. I suoi genitori sono avvocati ma in seguito al divorzio Emma si è trasferita con la madre e gli altri fratelli in Inghilterra. Sin da quando era ancora piccola ha sempre voluto diventare attrice e infatti ha frequentato diverse scuole di recitazione durante la sua infanzia. Oltre a studiare recitazione Emma ha anche seguito dei corsi di danza e di canto a Oxford.

Il provino per Harry Potter fu subito un successo

Proprio grazie alla scuola di recitazione Emma ha potuto tentare il provino per la saga di Harry Potter, che le fu segnalato dalla sua insegnante. Il casting ebbe inizio nel 1999 e si tenne alla presenza della scrittrice della saga J.K. Rowling. Fu proprio quest’ultima ad apprezzare sin da subito il talento della giovane ragazza, tanto da volerla nel film già dopo il primo provino. Tuttavia Emma Watson ha dovuto sostenere altri otto casting prima di ottenere la parte che l’ha portata al grande successo insieme agli altri due attori principali Daniel Radcliffe e Rupert Grint.

Emma e la passione per lo studio come Hermione

Il personaggio di Hermione Granger che per anni Emma ha interpretato, sembra quasi esserle stato cucito addosso. Proprio come la protagonista della saga, anche Emma è sempre stata molto brava e diligente a scuola. Questa propensione per lo studio è continuata poi nel corso degli anni: l’attrice infatti ha frequentato la Brown University dove si è laureata in Letteratura Inglese. Emma ha dichiarato di aver scelto un’università americana per la sua fama, dal momento che non voleva essere riconosciuta e essere al pari degli altri studenti.

Moda e etica: due elementi fondamentali per Emma Watson

Emma Watson ha dichiarato di amare molto il mondo della moda. Proprio per questa ragione molti brand di lusso l’hanno fortemente voluta come testimonial, in particolare Burberry e Lancome. Inoltre è una delle ragazze più giovani del mondo dello spettacolo a essere apparsa sulla celebre rivista di moda Vogue. Tuttavia Emma non rinuncia all’etica: il suo impegno nella moda sostenibile l’ha fatta sfilare sul red carpet con un abito ricavato completamente da bottiglie riciclate.

Emma Watson e la passione per lo yoga

Le passioni di Emma Watson sono davvero tante: oltre a essere una famosa attrice e testimonial di moda e avere talento anche nel campo del canto e della danza, la celebrità è anche un’insegnante di yoga. La Watson infatti ha iniziato a praticare questa attività perché aveva bisogno di calma e tranquillità ma con il passare del tempo è diventata una vera e propria passione. Con lo yoga l’attrice ha raccontato di aver ritrovato il suo equilibrio interiore.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog