Magazine

Chi è Timothée Chalamet: 4 curiosità

Timothée Chalamet
Foto: Link

Timothée Chalamet è un attore statunitense, famoso per la sua interpretazione del ruolo di Elio Perlman in Chiamami col tuo nome, film del 2017. Nasce a New York il 27 dicembre 1995, dove trascorre l’infanzia e l’adolescenza nel quartiere Hell’s Kitchen di Manhattan. La passione per la recitazione è evidente già nei primi anni di vita, tanto che sceglie di diplomarsi alla Fiorello LaGuardia High School, noto college di New York. Dopo il diploma si iscrive alla Columbia University, poi però abbandona gli studi accademici per dedicarsi esclusivamente alla carriera di attore.

L’esordio al cinema arriva nel 2014, all’età di 19 anni, quando il regista Jason Reitman lo vuole nella pellicola Men, Women & Children. Un anno più tardi è sui set di Interstellar (regia di Christopher Nolan) e Natale all’improvviso (diretto da Jessie Nelson). La popolarità arriva nel 2017, grazie al film Chiamami col tuo nome: il regista italiano Luca Guadagnino lo sceglie come attore protagonista nel ruolo di Elio Perlman, interpretazione che gli vale la prima candidatura all’Oscar come miglior attore protagonista.

Sempre sotto la direzione di Guadagnino, Timothée Chalamet sarà uno degli attori principali del film Bones and All, pellicola basata sull’omonimo romanzo dell’attrice Camille De Angelis. Inoltre, sarà il protagonista maschile di Wonka (regia di Paul King), film che si configura come prequel per conoscere la vera storia del cioccolatiere più famoso del cinema.

1. Bilingue

Timothée Chalamet è bilingue. Nato a New York, il giovane attore vanta origini francesi da parte del padre. Fin da piccolo era solito trascorrere insieme ai genitori le sue vacanze estive in Francia, dove ha appreso la lingua. Grazie alla conoscenza del francese, inoltre, l’attore statunitense è riuscito a trovarsi perfettamente a suo agio anche sul set di Chiamiami col tuo nome, per il quale ha dovuto apprendere in poco tempo anche la lingua italiana.

2. Grande talento musicale

Pochi sanno che Timothée Chalamet vanta un grande talento musicale. Quando ancora studiava al college, quello che sarebbe diventato di lì a breve uno dei migliori attori cinematografici della sua età era solito dilettarsi nella musica rap. Lui stesso, durante un’intervista rilasciata ai mass media, ha raccontato uno spassoso aneddoto al riguardo: durante un’interrogazione di matematica, propose una presentazione di statistica a ritmo musicale, scatenando l’ilarità dei compagni di classe. Non lo stesso, però, si può dire per l’insegnante.

3. Il sogno di diventare calciatore

Durante la sua infanzia, Timothée Chalamet aveva manifestato in più di un’occasione il desiderio di diventare un giorno un calciatore professionista. Sogno che iniziò a cullare nelle sue estati in Francia, dove si allenava con una squadra di calcio. Ben presto, però, il piccolo Timothée si rese conto che la sua strada fosse un’altra, tanto da abbandonare immediatamente qualsiasi velleità calcistica, inseguendo invece la strada del cinema. Scelta quantomai azzecata.

4. Il rapporto con le interviste

Timothée Chalamet ha confessato il suo profondo amore per le interviste, a differenza invece di molti altri suoi colleghi, per i quali i colloqui con i giornalisti rappresentano a volte una vera e propria seccatura. Per l’attore di Chiamiami col tuo nome, le interviste sono come una seduta dello psicologo. In più di un’occasione ha dichiarato che durante un’intervista è solito raccontare la sua esperienza sul set e le tecniche adottate per far arrivare al pubblico quello che lui è realmente. Fino ad oggi ci è riuscito alla grande.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog