Magazine

Baby K: 5 fatti e curiosità

Baby K
Foto: Wikipedia

Baby K è una cantante e rapper italiana, divenuta famosa nel nostro Paese grazie al brano Roma-Bangkok. Nasce a Singapore il 5 febbraio 1983, per via del lavoro del padre, di professione geofisico. Trascorre l’infanzia a Giacarta, poi va a vivere a Londra, dove frequenta la Harrow School of Young Musicians, con cui getta le basi per la sua vicinanza all’MC’ing. Nel Duemila torna nella sua patria d’origine, stabilendosi definitivamente a Roma, dove inizia a condurre delle trasmissioni radiofoniche sull’hip hop.

Il suo primo EP si intitola S.O.S. e viene pubblicato nel 2008 dall’etichetta discografica Quadraro Basement, a cui segue poi l’EP Femmina Alfa. Trascorrono cinque anni per l’arrivo di Una seria, il primo album registrato in studio a cui collaborano in maniera attiva Tiziano Ferro e Michele Canova Iorfida. Seguono poi altre importanti collaborazioni, tra cui quelle con Fedez, Takagi & Ketra, Emis Kill, J-Ax, Rocco Hunt e Gemitaiz.

Ma la vera svolta arriva nel 2015, grazie al duetto con Giusy Ferreri sulle note di Roma-Bangkok, il singolo dei record. Baby K guadagna un’enorme popolarità, con il suo nome che finisce sulla bocca di tutti. Nel 2018 torna prepotentemente alla ribalta della musica italiana con i tormentoni Come no e Da zero a cento, con quest’ultimo brano che diventa la colonna sonora di un noto spot pubblicitario della compagnia telefonica Vodafone. L’ultimo album, il quarto fin qui pubblicato dall’artista originaria di Singapore, si intitola Donna sulla Luna (2021).

1. Roma-Bangkok, la canzone dei record

Grazie al successo straordinario del singolo Roma-Bangkok, Baby K è stata l’unica cantante italiana ad aver ottenuto il disco di diamante, dopo le 500 mila copie vendute. Non solo però, perché il videoclip Roma-Bangkok è stato anche il primo in Italia a raggiungere le 100 milioni di visualizzazioni su YouTube.

2. Il successo su YouTube di Baby K

In virtù anche della popolarità raggiunta dal singolo Roma-Bangkok, Baby K è ad oggi l’unica artista in Italia ad aver superato il miliardo di visualizzazioni sul proprio canale YouTube. Ciò è dovuto anche al carattere internazionale conquistato durante l’adolescena trascorsa a Londra, prima del ritorno in Italia a Roma all’età di 17 anni, quando iniziò a comporre le prime canzoni per i suoi EP.

3. La collaborazione con Chiara Ferragni

Non è di certo passata inosservata la collaborazione tra Baby K e Chiara Ferragni nel 2020, in occasione del singolo Non mi basta più, pubblicato dalla cantante all’inizio della stagione estiva. Non mi basta più segna inoltre il debutto nel mondo musicale della nota influencer italiana, moglie di Fedez, con cui Baby K aveva già collaborato qualche anno prima.

4. Il vero nome di Baby K

Baby K è solo il nome artistico della rapper italiana, che all’anagrafe è Claudia Nahum. I suoi genitori sono entrambi italiani, e nei primi anni della sua vita si è trovata spesso e volentieri fuori casa per i viaggi di lavoro del padre. Prima del suo rientro a Roma, per la maggior parte del tempo Baby K è vissuta a Londra.

5. Grande appassionata di moda

Oltre alla musica, una delle passioni più grandi di Baby K è la moda. In una delle sue interviste rilasciate alle riviste italiane, la rapper italiana ha svelato che se non avesse avuto successo nella musica con ogni probabilità avrebbe intrapreso la carriera di stylist. A dimostrazione del suo profondo amore per la moda, è importante ricordare come in passato abbia curato per il brand Blackblessed una capsule collection. Ha perfino seguito un corso presso l’Accademia Costume e Moda della capitale.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog