Oltreuomo Docet

15 drammi che gli adolescenti di oggi non potranno mai capire

Una volta non era così facile essere un adolescente, se ad esempio sei nato nell’823 a.c probabilmente a 16 anni sei morto divorato da un leopardo, ma anche se sei nato negli anni ’80 hai avuto i tuoi piccoli problemi da affrontare, problemi che invece gli adolescenti di oggi non devono minimamente gestire. Allora vediamo di far ricordare a queste giovani testoline di cazzo cosa voleva dire essere ragazzi appena tre lustri fa fa.

00

#1. Per avere il numero di telefono di una ragazza dovevi imparare a memoria le tecniche di indagine di Maigret, e comunque il massimo che potevi avere era il numero di casa.

#2. Non potevi farti mille foto per apparire avvenente, ne facevi un paio, dovevi portarle dal fotografo e aspettare una settimana per scoprire che eri venuto da schifo.

#3. “Vai sulla app a cercare gli orari del cinema”. Col cazzo, chiamare al telefono e sperare non sia occupato.

#4. Per leggere i risultati di calcio dovevi bruciarti gli occhi sul televideo.

#5. Facile inviare foto di piselli alla tua amata via facebook, ma una volta se volevi farlo dovevi inviare una lettera, ed era la mamma ad aprirla, che comunque va bene.

#6. Essere soli nel mondo quando finiva il credito nella scheda telefonica.

#7. Se volevi ascoltare la tua canzone preferita dovevi aspettare che la passassero in radio, magari la registravi anche in cassetta ma la voce del Dj mandava tutto a puttane.

#8. Chiamare una ragazza a casa e dover affrontare la voce del padre è una prova di coraggio che ci ha aiutato ad affrontare la vita senza macchia e senza paura.

#9. Per copiare in classe dovevi produrre bigliettini minuscoli che neanche un monaco amanuense.

#10. Diventare miopi cercando un numero di telefono sull’elenco telefonico e alla fine non trovarlo.

#11. Essere appassionati di film significava avere il 50% della casa occupata da cassette

#12. Aspettare tutto il giorno che MTV passasse il tuo video preferito perché non c’erano alternative.

#13. Per fare una ricerca di scuola dovevi smazzarti venti enciclopedie alla biblioteca pubblica.

#14. In vacanza potevi portarti solo un album da ascoltare se non volevi rinunciare ai vestiti.

#15. Per procurarti materiale pornografico dovevi rischiare l’arresto per reato di furto.

 

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog