Oltreuomo Docet

9 modi per renderti ridicolo sui social (e nella vita)

Non mi nascondo dietro a un dito…

L’utilità di questa lista è solo quella di incollarla come risposta a chi commenta a sproposito sui social. L’obiettivo è psicoeducazionale, cioè voglio immortalare sui bit di qualche server dell’Arizona quali comportamenti e modi di relazionarsi agli altri rendono le persone ridicole.

Posso farlo perché sono l’Oltreuomo, quindi al di là del bene e del male.

Un’ultima cosa. La sto stilando velocemente perché mi serve subito, per questo è probabile che risulterà incompleta. Vi prego quindi di aggiungere i vostri suggerimenti nei commenti sotto il post. Come sempre, grazie.

Procediamo.

9 modi per renderti ridicolo sui social (e nella vita)

#1 Puntualizzare: prima di commentare chiedetevi quale puffo volete essere, a meno che la risposta non sia puffo quattrocchi evitate di fare la punta al logos.

#2 Spostare il registro: se si ride e si scherza forse è il caso di continuare a farlo. Non fate come il ginecologo che lavora dove gli altri si divertono.

#3 Annunciare la partenza: siccome un commento vale più di mille like, lo stupido a volte si sente in dovere di annunciare che abbandonerà la pagina. L’effetto è quello dello sfigato che abbandona il campetto, ma invece di portarsi via il pallone come andrebbe fatto, ascolta in lontananza gli altri che continuano a giocare.

#4 Litigare: ma quanti anni avete?

#5 Grammar Nazi: grazie a Dio sono passati di moda, ma in generale rispondere al contenuto criticando gli errori di grammatica è una roba da professori. E i professori stanno sulle balle a tutti.

#6 Generale Lapalisse (O Capitan Ovvio): quella sensazione quando incontrate qualcuno dopo tanto tempo, in cielo c’è il sole e lui esclama: “Ciao, hai visto che bel sole?”. Non vi sembra superfluo quel commento? Ecco, quello è il senso di inutilità che contamina le parole di chi ribadisce l’ovvio.

#7 Sottolineare la propria ignoranza: esplicitare senza vergogna il difetto di non riuscire a cogliere i riferimenti di un post è un comportamento delirante. Se la vostra cultura personale non vi viene in soccorso non chiedete aiuto a chi quel post lo capisce, andate su google e informatevi! Dopo rannicchiatevi in un angolo e piangete di voi stessi.

#8 Sbagliare argomento: il fenomeno più sconcertante dell’universo social è l’andare fuori tema. Cioè, ci sono persone che riescono sotto un post che parla di calcio a commentare parlando di politica. E non c’è limite alle derive che possono prendere i discorsi fuori tema.

#9 Essere stupidi: “Marge, se ogni volta che faccio qualcosa di stupido tu ti arrabbi dovrò smettere di fare cose stupide”.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog