Oltreuomo Docet

La posta del cuore dell’Oltreuomo: l’anal

La posta del cuore dell’Oltreuomo si distingue da quella di testate come Il mio bebè bellissimissimo Giletti mi fa sesso! perché ha il coraggio di trattare tutti, ma proprio tutti i temi che riguardano l’intimità dei suoi lettori. Oggi ad esempio ci inoltreremo nell’anal. E speriamo che voi siate pronti quanto noi, perché – come tutte le verità – potrebbe bruciare un po’. Quindi ecco una selezione delle domande sul rapporto anale a cui abbiamo risposto per risolvere i dubbi più segreti di chi ci scrive e accontentare le curiosità più turpi di chi ci legge.

***

Caro Oltreuomo,

sono Mirco da Agrigento. Ho 22 anni e da tre sto insieme a Rosaria, una ragazza bellissima con cui voglio vivere per sempre. Tuttavia c’è qualcosa che mi manca: l’anal. Io non posso immaginare di morire senza averlo fatto, ma lei non ne vuole sapere. Amo solo Rosaria, quindi in qualche modo deve provare questa esperienza con lei.

Ho già tentato di convincerla, ma è irremovibile, dice che si vergogna. Secondo te si incazza tanto se glielo metto nel culo a tradimento?

No, Mirco. Anzi, penso le farà piacere sapere che il suo ragazzo è una bestia primitiva. Per sicurezza però ti consiglio di tramortirla con un colpo in testa prima di tentare questa mossa a sorpresa. Non si sa mai che in realtà non le faccia troppo piacere. Sai come sono le donne, sempre così lunatiche…

***

Ciao! Sono Marta, ho 19 anni e mi chiedevo se con il rapporto anale si può rimanere incinta. Tempo fa l’ho provato e successivamente mi sono anche venute le mestruazioni, ma non credo che questo faccia testo perché il ciclo riguarda il davanti, mentre io potrei essere rimasta incinta da dietro.

Spero di essermi spiegata bene.

Marta

Sì, Marta, purtroppo potresti essere incinta. Fatti controllare le tonsille, nei casi di concepimento anale è lì che solitamente si sviluppa il bambino. In bocca al lupo.

Caro Oltreuomo, sono Marco e ho 25 anni.

In questo periodo mi sento così strano. Non so perché, ma dopo anni passati ad ADORARE qualsiasi rapporto anale la fortuna, il caso o le ragazze sbronze volessero concedermi, ultimamente questa pratica non mi interessa più. Non capisco. Da qualche mese sto con Emma, una ragazza bellissima che però da quel punto di vista non mi sa soddisfare. Lei dice che le piace, ma a me no. Mi fa quasi schifo.

Cos’ha Emma che la rende così negativamente diversa dalle altre?

La diarrea.

***

Ciao, sono Erika, 23 anni e nessuna voglia di dare il culo al mio ragazzo. Lui però insiste, dice che tutti i suoi amichetti lo fanno e che è l’unico ad essere rimasto senza. Sua madre mi dice di non cedere: da adolescente con questa tecnica si è già fatto regalare lo scooter e adesso è ora che cresca.

Io però mi sento in colpa e mi chiedo: non è che, come dice lui, il rapporto anale è solo un segno d’amore? In questo caso credo dovrei concederglielo.

Se il rapporto anale è un modo per dimostrare il proprio amore, sono sicuro che il tuo ragazzo a San Valentino sarà felice di regalarti un cazzo di gomma affinché tu lo indossi e vada a farti un giro nel suo colon. Perché tra prendere in culo e prendere per il culo in fondo cambia solo una preposizione.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso
OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853