Oltreuomo Docet

Il maschio minimo che ogni donna si merita

Parlare del maschio ideale ha poco senso in un periodo dove tutti gli esemplari di sesso maschile migliori sono omosessuali. Questo tuttavia non deve buttarvi giù mie care lettrici bensì il contrario, deve spronare a non accontentarvi del primo stronzo che mette like a una delle vostro foto su facebook. Perché anche se viviamo in una valle di lacrime dovete pretendere un fidanzato che raggiunga almeno la sufficienza.

Vediamo insieme quali sono le qualità minime di soglia sotto le quali è sconsigliabile intraprendere una relazione.

maschio

Affidabilità: se ti dà un appuntamento, non dico che arriva puntuale ma almeno ci viene.

Ascoltare: le neuroscienze hanno dimostrato che il tono di voce acuto delle donne agisce sul lobo frontale maschile anestetizzandolo. Dopo un po’ che una donna parla qualsiasi uomo si addormenta, basta che il tuo non russi.

Educazione: rutta fortissimo sia nell’intimità che nei contesti sociali, ma ogni volta lo fa con la mano davanti alla bocca e chiede scusa.

Lavoro: c’è crisi quindi non si può pretendere che abbia un lavoro, però assicurati che lo voglia.

Cultura: capisce la differenza tra congiuntivo e congiuntiva.

Corteggiamento: per fare colpo su di te non sgasa con la macchina ai semafori né alza i bassi dell’autoradio, preferisce venirti a prendere in bicicletta.

Amici: è bene che abbia degli amici altrimenti sarebbe sociopatico, solo assicurati che non voglia sposarseli.

Mamma: se gli mostri una foto tua e una di sua mamma sa indicare quale delle due donne lo ama geneticamente e quale per come si comporta.

Gelosia: quando parli con altro uomo lui resiste stoicamente alla tentazione di strappargli il cuore e ti lascia finire il discorso.

Fisico: il culto del corpo è roba da liceali o da gente che si illude di poter allontanare la morte facendo jogging. L’uomo sufficiente è quello che abbracciandovi riesce e  farvi “sentire la presenza” perché la pancia non lo ostacola.

Sesso: 18 – 25 (potremmo tenere anche il 17 ma porta sfiga)

Tempo libero: non desiderare di essere il suo primo pensiero quando decide come trascorrere il tempo libero. Se entri nella top 5 è già un buon risultato.

Simpatia: esigi un livello di ironia una o due tacche sopra alla frase “la venuta di Cristo”.

Cavalleria: se non applica sempre la regola di buona educazione “prima le signore” pretendi almeno che lo faccia durante il sesso.

Abbigliamento: qualsiasi cosa indossa non deve mai assomigliare alla versione gigantesca e cognitivamente pigra di un ragazzo delle medie.

Sangue freddo: è capace di difenderti da almeno una di queste categorie di animali: insetti, roditori, aracnidi, rappresentati di Herbalife e volatili.

Manualità: l’uomo che sa costruire mobili o riparare elettrodomestici è perfetto. Tu accontentati che il tuo non li rompa muovendosi per casa in mutande.

Ribellione: tutti i maschi attraversano una fase di ribellione dove si confrontano il pene, si tirano violenti pugni sulle spalle e si vantano di bere fino a perdere coscienza. Un maschio così è gravemente insufficiente. Prendetene uno che abbia sostituito le imprese alcoliche con le gite all’agriturismo.

Velleità: oggi ci sono due categorie di velleità: quelle artistiche (il tuo ragazzo trentenne spera che la sua band avrà successo) e quelle tecnologiche (il tuo ragazzo vuole inventare un nuovo facebook). Tra i due scegli quello tecnologico che almeno ti ripara il computer.

Romanticismo: la linea che separa il romanticismo dall’omosessualità è sottile. Tieni a mente questa regola: se il tuo uomo compie un gesto romantico senza pretendere in cambio favori sessuali allora cercane uno più peloso.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog