Oltreuomo Docet

5 motivi per fidanzarti con un timido

Forse non sai che i timidi sono gente come te. Solo che arrossiscono quando ti complimenti per come hanno tagliato i capelli e articolano frasi sconnesse relative al fatto che ormai sono quasi calvi nonostante sembrino il front man di una rock band anni 80. I timidi sono persone da coccolare con moderazione per evitare che si spaventino. Se entrerete nella loro cerchia della fiducia allora godrete delle loro meravigliose qualità.

Oggi scopriremo perché i timidi sono i migliori compagni di vita possibili. Senza dirglielo perché altrimenti scappano.

timido

Non sanno dire di no.

Il timido odia il contrasto con le altre persone e per questo tende ad assecondare le esigenze altrui mettendo in secondo piano le proprie. Vale sia per i maschi che per le femmine. Se gli chiedete di uscire con non saprà dire di no. Se gli chiedete di salire da voi a bere qualcosa non saprà dire di no. Se gli chiedete di togliersi la maglia e mostrarvi i capezzoli non saprà dire di no. Se gli chiedete di fare quella cosa turpe che da anni sognate di fare a letto finalmente vi toglierete lo sfizio.

Non sanno mentire.

Quando dicono una bugia diventano rossi come un film di Nanni Moretti. E cominciano anche a parlare come lui.

Sono intelligentissimi.

I grandi comunicatori, tendenzialmente, sono stupidi come la merda. Ciononostante non hanno paura di affrontare la folla e di parlare in pubblico perché hanno sempre avuto qualcuno che approvava i lavoretti che all’asilo facevano con la pasta. Il timido invece è intelligentissimo perché si vergogna costantemente dei suoi pensieri e ne rielabora la forma speculando e speculando all’infinito.

 Sono discreti.

Abbiamo già detto che parlano poco ma sappiate che il vantaggio di questa attitudine non è solo l’intelligenza. I timidi non amano il gossip e di conseguenza quando hanno un segreto per le mani non sanno che farsene. Con un timido in casa potete continuare a usare la crema per le emorroidi come rimedio alle occhiaie senza pericolo che si sparga la voce.

Non amano coprirsi di ridicolo.

Intendo alla lettera. Oggi troppe persone indossano capi di abbigliamento che farebbero arrossire le maschere di Arcimboldo alla corte degli Asburgo. Ovviamente non parlo degli adolescenti a cui è concesso tutto in nome della demenze puerile. Ma tutti quelli che passati i venticinque sfoggiano boxer fluo D&G, Jeggings o qualsiasi cosa si possa acquistare da Desigual non umiliano solo se stessi ma anche chi li circonda. Il timido non ama stare al centro dell’attenzione e così si veste con dignità.


//

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog