Oltreuomo Docet

I 20 drammi che solo i pessimisti vivono ogni giorno

Se qualcosa può andare male, lo farà. Se invece può andare bene, è una bugia. Questa è la filosofia distruttiva dei pessimisti, persone ipersensibili alle vibrazioni negative dell’universo che, quando qualcuno dice loro di guardare il bicchiere mezzo pieno, rispondono che nel bicchiere c’è la cicuta. Queste persone soffrono, soffrono tantissimo, soffrono così tanto che il Sistema Sanitario Nazionale dovrebbe considerarli invalidi, perché in effetti per loro non c’è nulla di valido che non sia destinato ad azzopparsi. E ora via con la lista.

pessimistic

#1. Non chiedi mai a qualcuno di uscire, non perché pensi rifiuterà, ma perché sai che ti annoierebbe.

#2. La mattina non fai colazione perché sai che ogni fetta biscottata con la marmellata è destinata a caderti sulla maglia.

#3. Se hai un ritardo non fai il test di gravidanza, vai direttamente ad acquistare i pannolini.

#4. Non arrivi all’orgasmo perché passi il tempo a pensare cosa può andare storto.

#5. Vai in spiaggia con ombrello e k-way.

#6. Sei diventato povero a forza di firmare polizze assicurative.

#7. Appena ti manca il respiro pensi di essere malato e appena pensi di essere malato ti manca ancor di più il respiro.

#8. Guardi solo film brutti perché temi che quelli belli ti deludano.

#9. A calcetto non entri né per vincere né per pareggiare ma solo per perdere con pochi gol di scarto.

#10. Quando ai colloqui di lavoro ti chiedono le tue qualità diventi meno loquace di Bernardo di Zorro.

#11. Ti vesti volontariamente male perché sai che se volessi vestirti bene ti vestiresti peggio.

#12. Non controlli il telefono della tua dolce metà non per fiducia ma per terrore.

#13. Dopo aver fatto sesso fai verificare l’integrità del preservativo dal Ris di Parma.

#14. Nella migliore delle ipotesi la mattina ti svegli preoccupato.

#15. Quando ti chiedono se sei preparato per un esame la tua risposta è uno scoppio di pianto.

#16. Ti fa schifo la musica classica perché c’è l’Allegro ma non il Depresso.

#17. Pensi spesso all’entropia e alla mancanza di senso dell’universo.

#18. Fai testamento ogni volta che hai 37 di febbre.

#19. Tra i pessimisti Nietzsche e Schopenhauer, a pensare positivo invece c’è Jovanotti.

#20. Hai sempre ragione.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog