Oltreuomo Docet

10 insospettabili tratti femminili che fanno venire il durello agli uomini

Ebbene si, può sembrare incredibile ma il cervello dell’uomo non è attratto solo da tette, culo e tette. Un buon 2% della sua eccitazione sembra essere provocato da altri elementi tendenzialmente poco considerati. Per questo motivo ho svolto un’accurata ed accorata indagine chiedendo a un campione di 70 esseri umani col batacchio quali sono quelle cose non convenzionali che trovano attraenti in una donna. Ecco il risultato.

Ragazza maldestra

I tratti femminili che fanno impazzire gli uomini:

#1. Essere maldestre

Ebbene si, può sembrare strano ma rovesciare la scodella della frutta, inciampare sul cestino dell’umido o fratturarsi la clavicola cadendo dalla tromba dalle scale è considerato estremamente attraente da buona parte dei maschi intervistati. Evidentemente la donna pasticciona attiva tra le sinapsi dei ragazzi quell’arcano sentimento di protezione anestetizzato da anni di femminismo.

#2. Imprecare

Una donna che impreca a quanto pare è in grado di far andare l’uccello in cielo (cit.). Ovviamente bisogna fare delle distinzioni, in quanto l’imprecazione urlata, volgare e senza nessuna carica poetica, è considerata piuttosto volgare. Secondo la maggior parte dei ragazzi del campione un “vaffanculo” o un “pezzo di merda” pronunciato col giusto tono sono capaci di scatenare pensieri proibiti tanto quanto una foto della Ratajkowski in bikini. Il top è sentirselo pronunciare dalla Ratajkovski in bikini.

#3. Indossare magliette

Uno dei grandi errori delle donne è rifiutarsi di indossare magliette di calciatori in compagnia del proprio uomo. A quanto pare non c’è nulla di più erotico per un maschio italiano di ammirare le gambe nude di una ragazza vestita solamente della maglia di Maccarone o di Pugnitopo.

donna tifosa di calcio

#4. Mangiare con la bocca aperta

L’educazione è la cosa che più di tutte fa crollare l’ormone. Una ragazza che mangia una pera con le posate come il principe Giovannelli è attraente tanto quanto il principe Giovannelli.

principe Giovannelli

Attraente più o meno così

Vedere una ragazza mangiare con la bocca aperta sembra invece trasportare l’uomo nell’atmosfera vacua di un ideale età dell’oro in cui la forma viene sacrificata a favore della vita, cioè del sesso. Quindi non solo si consiglia alle ragazze di masticare con le fauci aperte ma anche pulirsi i denti con il coltello.

#5. Occhiali e capelli raccolti

Quello che per molte donne è considerato un look da riposo accende nei maschi voglie erotiche inconsulte. Questo è dovuto al fatto che l’occhiale abbinato al capello raccolto scatena nel maschio quella poetica da brava ragazza da traviare facendola scendere negli abissi della dissoluzione.

#6. Pigiama

Il pigiamone sfoggiato con indolenza da una ragazza scatena il desiderio sessuale della totalità dei maschi intervistati. Il motivo di questa titillamento è abbastanza ovvio ma eviterò di scriverlo perché a molti la verità dà fastidio.

#7. Lavare il pavimento

Ecco un risultato che ha stupito anche a me. A quanto pare vedere una ragazza con una bandana in testa, pantaloncini insulsi e maglietta della salute mentre scrosta macchie di vario genere dal pavimento, scatena le voglie più incontrollabili. Incuriosito dalla cosa ho chiesto approfondimento sul motivo di tale scelta, aspettandomi motivazioni storiografiche, dossografiche o perlomeno ermeneutiche, ma l’unico motivo sembra essere il fatto che si pieghi a novanta per pulirlo.

#8. Sudare

“Ragazza sudata sempre desiderata” recita un vecchio e ridicolo proverbio appena inventato ma, come spesso accade, i proverbi contengono un fondo di verità, sopratutto se appena inventati. Vedere i pori di una donna espellere magnesio e potassio sembra quindi essere una delle cose che maggiormente eccita i maschi, forse perché questa immagine riporta alla memoria gli unici momenti in cui di solito si vede una donna sudare, ovvero durante il rapporto. Abbiamo una logica semplice.

#9. Dimenticare il reggiseno

Nel senso di dimenticare di indossare il reggiseno. Il reggiseno a quanto pare sembra essere l’invenzione più inutile del mondo, almeno dal lato maschile, dal lato femminile non lo so, ma credo che se servisse a qualcosa il processo evolutivo si sarebbe inventato delle costole extra per reggere la roba. Sta di fatto che secondo il campione di intervistati una donna in maglietta senza reggipetto (copyright anni ’80) piace assai.

#10. Mani piccole

Non c’è bisogno di spiegare.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso
OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853