Oltreuomo Docet

10 dritte per non sembrare uno stalker

Alla casella mail dell’Oltreuomo, lo sapete già, arrivano continuamente messaggi di psicopatici e dementi. Sono tutti belli e preziosi, ma a questo mi è sembrato giusto rispondere con un post.

Caro Oltreuomo,

 

ti seguo sempre e cerco di mettere in pratica i tuoi consigli per emergere nella lotta per la figa. Purtroppo non ci riesco. Mi sembra impossibile che tu mi abbia dato delle dritte sbagliate, magari con tono ironico. I post vanno presi alla lettera, no? Io lo sto facendo. Però le ragazze dicono che sono opprimente e un tantinello inquietante. Una mi ha anche denunciato, ma io la chiamavo alle tre di notte per farle una sorpresa, non per infastidirla.

 

Cosa posso fare per sembrare più attraente e meno ossessivo?

 

Aiutami tu. (allego foto per eventuali consigli estetici).

 

Cordialmente,

 

Danilo R.

danilo

Caro Danilo, la situazione è complicata ma non disperata. Ora leggi bene queste dieci dritte per non sembrare uno stalker. Sono in ordinate dalla più ovvia a quelle che certamente non hai seguito. Mi raccomando, dì al giudice che le stai applicando e uno sconto di pena riusciremo a strapparlo. Ciao.

10 dritte per non sembrare uno stalker

 

#1. Non seguirla

Scontrarsi all’angolo di una strada. Le cade un libro. Chinarsi contemporaneamente per raccoglierlo, Posare insieme la mano sulla copertina. Guardarsi negli occhi. È un bellissimo caso di serendipità. Ma se lo fai apposta si configura come reato di percosse.

#2. Tocca poco

E mai a sua insaputa. Le patrie galere sono piene di maschi che pensavano fosse amore e invece era solo ubriaca.

#3. Chiamala solo se è il caso

La chiamata è lo stage diving del corteggiamento. Se hai scaldato appropriatamente il pubblico il tuo tuffo verrà sostenuto. Altrimenti ti fai male. Ci sta. Ma se dopo esserti ripetutamente lanciato senza successo continui a chiamarla finirai per spaccarti la schiena. E se già non ti voleva quando stavi bene figurati quanto le piacerai da paraplegico.

#4. Non fissarla

Siete in treno. Ti piace, la fissi. I tuoi occhi dicono: “Non ho mai visto una ragazza bella come te.” Ma quel filino di bava che penzola dal labbro aggiunge: “Mi regaleresti le tue mutandine usate?”

#5. Interpreta le sue risposte

“Oh, scrivo a Giulia cinque volte al giorno. Ma lei visualizza senza rispondere mai.” Non è vero. “Visualizzato alle 12.15 del 31 agosto 2014” è una risposta. Solo che come tutto ciò che esce da una mente femminile non è immediatamente comprensibile ad un cervello fallocentrico. Comunque la corretta traduzione è: “Non scassarmi i coglioni.”

#6. Considera il luogo in cui sei

Stupirla è importante, e non devi farlo solo nel modo giusto, ma anche nel posto giusto. Ad esempio, farle entrare dalla finestra degli aeroplanini di carta in cui hai scritto una poesia sui suoi occhi è certamente un’idea romantica. Ma se la finestra è quella della camera d’ospedale in cui sta morendo suo padre l’originalità della tua idea potrebbe passare in secondo piano.

Ok, in questa prima parte abbiamo dato i consigli più ovvi. Quelli come Danilo si sono fermati al secondo o terzo punto, mentre chi è già in carcere per stalking è ancora impegnato nell’esegesi del primo. Ora daremo invece dei consigli di corteggiamento avanzato per evitare di stressare troppo la vostra amata.

#7. Non zerbinarti

Uno dei modi più subdoli per importunare una ragazza è continuare ad offrire il proprio aiuto per qualsiasi cosa. “Oh, vuoi una mano con le borse della spesa?”, “Ah, magari ti faccio io il parcheggio a S?”, “Ih,  ti accompagno in bagno così ti tengo la mano mentre caghi?”. Magari lo zerbino non verrà mai denunciato per stalking, ma come tutti i tappetini, dopo un tot di volte che ci passi i piedi sopra, viene sostituito.

#8. Non mentire (troppo)

Ovviamente una certa percentuale di menzogna è alla base di ogni rapporto duraturo. Ma se le chiedi di dormire da lei perché stai ospitando dei rifugiati siriani nel tuo appartamento si insospettirà. Se le proponi di andare la notte in zona industriale per ammirare il cementificio bagnato dalla luna piena sarà preoccupata. E se dopo che l’hai visitata per scongiurare la presenza di noduli al seno scopre che non sei davvero un medico chiamerà il 113.

#9. Niente regali

Anche qui è tutta questione di misure. Certo, se le regali un bracciale ricoperto di diamanti al primo appuntamento è abbastanza probabile che pensi tu sia pazzo, ma molto ricco. Ti giurerà amore eterno aspettandosi di ricevere per il primo anniversario una concessionaria Audi e un componente della famiglia Armani che le disegni abiti personalizzati. Così sarai costretto a rubare auto e sequestrare una persona, reati puniti molto più duramente del banale stalking.

#10. Sii figo

Perché se canni una qualsiasi di queste regole e sei brutto risulti uno stalker. Ma se sei figo passi solo per passionale.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog