Oltreuomo Docet - 24 June 2016

Le risposte da dare quando qualcuno osa darti del lei

“Scusa, lei chi? Con chi stai parlando?” È questa la risposta, talmente vecchia da giustificare l’utilizzo del lei nei confronti di chi la usa, che va per la maggiore quando qualcuno osa dare del lei a te, che sei ancora giovane, vigoroso e per nulla disposto a fare la parte del vecchio di merda. Per fortuna esistono altre risposte, ben più accattivanti, da dare in questa situazione. Eccole in lista.

hulk

#1. Per favore parla più forte che l’età mi ha reso sordo.

#2. Grazie di prendere in considerazione i miei quarti di nobiltà.

#3. Sono maturo, non vecchio.

#4. Probabilmente ho la tua età, ma mi rendo conto che una vita intensa come la mia faccia sembrare più rispettabili.

#5. La mia nostalgia per il Ventennio mi impone di chiederti di darmi del Voi.

#6. Mi fa piacere ispirare tanto rispetto, ma credimi, sono una persona orribile, non ne merito neanche un po’.

#7. Diamoci pure del tu, non mi pesa abbassarmi al tuo livello.

#8. Mi dai del lei perché sei cieco o perché stai ripassando la terza persona singolare?

#9. Finalmente un giovanotto educato. Ora cedimi il posto in autobus, grazie.

#10. Anche tua madre mi dava del lei prima che glielo buttassi.

#11. Va bene che io ho stile e tu giri conciato come un fan degli One Direction, ma dammi pure del tu.

#12. Mi accompagneresti in bagno che devo cambiare il pannolone?

#13. Guarda che darmi del lei non ti rende gentile, solo ridicolo.

#14. Tesoro, dammi del tu – ho fascino, non rughe.

#15. [destro in faccia e tanti saluti]

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853