Coppie

I 20 segnali che ti dicono che stai uscendo con una ragazza che se la tira

“Conosci te stesso” c’è scritto sul tempio di Apollo a Delfi. Ma, ci dicono i più recenti ritrovamenti archeologici, la frase non finiva qui. “Conosci te stesso e la tizia con cui stai uscendo” (γνωθι εαυτον και κορη αγεισ), perché se una scarsa autocoscienza rende stupidi, una scarsa conoscenza della ragazza con cui esci rende scemi. Per questo qui di seguito trovate una serie di segnali che vi fanno capire che state uscendo con una che se la tira, apollineamente ordinati in una lista numerata.

tira

#1. Appena arriva all’appuntamento ti dice che potrà rimanere solo 10 minuti perché si è dimenticata di avere un altro impegno.

#2. “Che cos’hai?” “Niente” anche se la sua scena muta sta durando più della Parigi-Dakar.

#3. A contatto con un’altra ragazza che se la tira si forma un campo elettromagnetico che ti fa andare in tilt il telefono.

#4. La conserva più gelosamente di Gollum con l’anello.

#5. Senza trucco è L’Urlo di Munch.

#6. Preferisce il vino costoso al vino buono.

#7. Quando è scocciata, cioè sempre, assume la stessa posa della scopa che ha nel culo.

#8. La sua infelicità è inversamente proporzionale alla tua felicità.

#9. Finge mancamenti da romanzo di Flaubert pur di attirare l’attenzione su di sé.

#10. Vive nel suo smartphone.

#11. I tuoi amici pensano che tu esca con lei perché segretamente vuoi suicidarti.

#12. Non ha la grinta.

#13. Chiama tutti “Amore” nonostante sia chiaro che il suo cuore è fatto di latta.

#14. Sostiene di sostenere difficilissimi esami nonostante sia iscritta a Scienze di come si fanno i cheesbruger.

#15. Simula accenti di altre regioni italiane perché fa figo.

#16. Dice “Ciaone”.

#17. Non verrà mai con te alla sagra dello stinco di Orcenico.

#18. Chiede il cuore di tua madre per i cagnolini che tiene in borsetta.

#19. Si finge lunatica, in realtà è solo stronza.

#20. Visualizza ma non risponde.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog