Lavoro

I 10 mestieri impossibili che vogliono fare gli under 35

La ricerca di un lavoro pagato è la spina nel culo dei giorni nostri. Però, seguendo la logica del per aspera ad astra, la reazione di noi under 35 non è quella di abbassare le aspettative, ma di crearne di sempre più grandi, sempre più megalomani, sempre più Briatore. Per questo ho chiesto ad un campione di 72 persone (36 uomini e e 36 donne) sotto i 35 anni di elencarmi i mestieri che vorrebbero svolgere. Ho così distillato la top 10 dei lavori impossibili. È stato deprimente.

brio1

 I 10 mestieri impossibili che vogliono fare gli under 35

 

#10. Concorrente di X Factor

Ma anche Tù sì que vales va benissimo. Di questa carriera ad attrarre non è solo il decadente mondo della tv, ma anche la possibilità di lavorare con Alessandro Cattelan (per le donne), Belén (per gli uomini) e Francesco Sole (per gli youtuber).

#9. Politico

Nonostante a parole la politica faccia schifo a tutti, sono ancora tanti quelli che vedono l’ingresso in questo settore come la panacea dei loro fallimenti personali. Ad interessare gli under 35 è anche la lunga serie di benefit che questo mestiere comporta: auto blu, troie, selfie con Renzi.

#8. Pornostar

Noi maschi siamo come i Benjamin Button della figa: più passano gli anni e più siamo arrapati come adolescenti. Per questo anche dopo aver superato la trentina (di anni) ci sembra esaltante la prospettiva di fare un lavoro del cazzo come quello del pornostar.

#7. Blogger

Nella vana speranza che questa attività porti dei ricavi. Purtroppo non è tutta fronte di Salvatore Aranzulla quella che luccica.

#6. Regista

Ottima posizione anche per il mestiere di regista. Moltissimi under 35 dicono di avere una storia da raccontare. Temo però che questo dato sia falsato. Siccome il sondaggio è stato condotto tra oggi e ieri sospetto che la morte di Francesco Rosi e il conseguente posto che si è liberato nella categoria dei registi abbia acceso le speranze di troppe persone. Se così fosse, non mi spiego perché così pochi intervistati vogliano fare i cantanti.

#5. Giornalista

Il giornalista si colloca a metà della nostra classifica. A dire il vero è stato menzionato quasi da tutti, ma solo una piccola parte degli intervistati ha omesso di aggiungere: “Ma non lo farei mai, perché tanto so che è un lavoro pagato malissimo.”

#4. Medico

Al quarto posto troviamo inaspettatamente il medico. Sì, perché anche chi ormai ha da tempo superato la seconda metà dei vent’anni continua a sognare la professione di Ippocrate. Di conseguenza insiste a provare il test di Medicina, nella vana speranza che al decimo tentativo gli venga dato in omaggio un set di padelle.

 #3. Creativo

Ben il 17% degli intervistati ha detto di voler fare il creativo. “Essere creativo, vorrai dire” ho ribattuto io. “No, io sono creativo, per questo lo voglio fare” hanno risposto loro. “Ma essere creativi è una qualità. Poi bisogna fare un lavoro…” “Appunto: il creativo!” E lì mi è venuto mal di testa.

#2. Cuoco

Grazie al successo dei programmi tv dedicati alla cucina ben 15 tra gli intervistati hanno detto di avere una passione viscerale per la cucina. Quando ho chiesto se fossero davvero disposti a passare a lavoro sabati sera e festività hanno però specificato che loro non inviano il curriculum per fare i cuochi, ma solo per diventare giudici di Masterchef o Sonia di GialloZafferano.

#1. Imprenditore presso Me Stesso

Laureato all’Università della vita, ha studiato presso La Strada ed è il Capo di Me Stesso. Cioè, non di me stesso, ma di Se Stesso. Insomma, avete capito il senso: gli under 35 sognano qualcuno che li paghi per cazzeggiare tutto il giorno su Facebook.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Seguici sull' INSTAGRAM dell'Oltreuomo

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog

OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853