Aspetto fisico

Le 16 fondamentali differenza tra una bionda e una mora

Come insegnano le campagne del Ministero della Salute, viviamo in un Paese ostaggio degli stereotipi. Per questo, anche se geneticamente non ci sarebbero differenze significative tra una bionda e una mora, il mondo che le circonda forgia i loro caratteri in modo così differente che le due finiscono per essere più antitetiche di Lapo Elkann e il buon gusto. Ecco quindi un rapido vademecum sulle differenze tra una bionda e una mora.

ragazza mora e ragazza bionda

Ecco la lista delle differenze tra una ragazza bionda e una ragaza mora:

#1. La mora esprime calore , mediterraneità, sensualità ed emozioni, la bionda se la tira.


#2. Con la mora passi le giornate al mare a giocare a racchettoni e scopare in acqua, con la bionda a spalmarle la crema.


#3. La mora ha il fascino dell’esotico, la bionda quello della Merkel.


#4. La mora pensa che la cosa più preziosa che ha è la figa, la bionda i suoi caratteri recessivi.


#5. Quando la mora ha gli occhi chiari ti fa impazzire l’ormone, quando la bionda ha gli occhi scuri un po’ ci rimani male.


#6. Il 40% delle more vorrebbe essere bionda, l’80% delle bionde sono more tinte.


#7. Le more ti danno l’idea di selvagge, le bionde che potrebbero avere una crisi isterica se mettessero inavvertitamente il piede dentro una pozzanghera.


#8. A pecorina alla mora puoi tirare i capelli come fossero redini, con la bionda ti rimane lo scalpo in mano.


#9. La bionda ha peli sottili e quasi invisibili, con le cerette usate della mora ci fai una moquette.


#10. La bionda ha fama di stupida, e la mora ne gode.


#11. La bionda ti fa pensare a una Barbie, la mora a una Barbie tarocca.


#12. La bionda ti fa sentire il principe azzurro, poi però ti tratta di merda come fanno la mora, la rossa, la ocra e tutte le altre.


#13. I capelli della bionda non si notano sui tuoi vestiti, dopo che hai scopato con una mora sembra che Furia cavallo del West si sia rotolato sulla tua felpa.


#14. La bionda ha il portamento austero di una principessa danese, la mora quello caciarone di fruttivendola di Frosinone.


#15. La bionda sghignazza “Ma io sono bionda…” per giustificarsi quando dice una cazzata, la mora invece sghignazza “Ma io volevo essere bionda…”


#16. La bionda te lo tira su come una gru, la mora anche.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

Seguici sull' INSTAGRAM dell'Oltreuomo

OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853