Benessere

Le 13 Bugie dell’umano medio

Le opportunità passano una volta nella vita, dicono. Ma allora una volta passata quella che riteniamo la svolta, quella che riteniamo l’unica reale possibilità di sbancare il lunario in questo tetro mondo, per quale motivo continuiamo a provare? Perché continuiamo a sperare anche dopo l’avvenimento che dovrebbe distruggerci?

Perché mentiamo, perché inganniamo noi stessi facendoci credere di non aver visto giusto. Ci autoconvinciamo di aver calcolato male. “Non era quello il mio treno!”, questo ci diciamo. Mentiamo sapendo di mentire. E non è l’unica bugia a cui l’essere umano medio si impone di credere.

Provo a metterne insieme qualcuna, giusto per divertirmi, per lamentarmi un po’ con le paure e con le speranze della mia specie.

#1 “Questa è l’ultima, lo giuro”

#2 “Non guardo porno” 

#3 “Non bevo più”

#4 “Basta, fra noi è finita. Non ci tornerò mai assieme” (eeemh…no!)

#5 “Da domani Dieta” (seguiranno frasi del tipo: “Va beh ma il kebab è carne con insalata dai” o ancora “Farà mica ingrassare, è solo un po’ di mortadella dai” – il “dai” è una costante)

#6 “Si si, 5 minuti è arrivo!”

#7 “Ti richiamo io”

#8 “Ma no amore, non le ho guardato il culo” 

#9 “No, è solo un amico” 

#10 “Ti trovo bene, fatto palestra?”

#11 “Finché morte non ci separi…Lo voglio”

#12 “Come va?” “Bene e tu?” “Bene” (Qui ci sono due bugie. La risposta inspiegabilmente positiva e l’esistenza stessa di un implicito interesse nel sapere la condizione fisica e mentale di un’altra persona semi-sconosciuta. Non ci interessa, mai!)

#13 “Ti amo”

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog