Scienza

Come la facoltà universitaria ci insegna a rimorchiare.

Anche se la maggior parte di noi all’università non impara nulla, una volta terminato l’interminabile ciclo di studi ci ritroviamo con la testa modellata a immagine e somiglianza del logo del nostro corso di laurea. La frequentazione coatta di persone che studiano le nostre stesse cose finisce per omologarci a una linea di pensiero comune consultabile nelle brochure che consegnano allo sportello orientamento del tutorato.

Ma se gli effetti dell’università sono così pervasivi, può darsi che anche il nostro modo di andare a figa venga irrimediabilmente plagiato? Sì, da come una persona ti rimorchia è possibile dedurre la sua anamnesi accademica.

Vediamo il modo di rimorchiare dei laureati alle diverse facoltà.

rimorchiare

Medicina – tecnica vaccino.

Il laureato in medicina anziché farti capire subito le sue intenzioni ti approccia lentamente, prima diventa tuo conoscente, poi amico, poi amico delle tue amiche per abituarti progressivamente alla sua presenza.

 

Giurisprudenza – tecnica il fatto non sussiste.

Il laureato in giurisprudenza è pieno di sé quindi ti fa capire da subito che gli piaci. Se declini l’offerta lui nega fino alla morte di averci provato. I più bravi riescono a convincere gli amici che a provarci sei stata tu ma a lui non andava.

 

Lettere – tecnica grammar nazi.

Il grammar nazi non è altro che uno studente o studentessa di lettere che vuole portarti a letto. È convinto che la sua dedizione verso la grammatica e il suo occhio di falco per i refusi siano qualità spendibili almeno in campo relazionale, visto che hanno già fallito in quello lavorativo. Per contrappasso dantesco sposeranno qualcuno che dimentica gli accenti.

 

Filosofia – tecnica Kirkegaard/Califano.

Il laureato in filosofia parla con la barista e fa consegnare alla sua preda un bigliettino con scritto:

“Ciao, fidanzati con me e cominciamo un percorso di vita insieme prima che la scelta di dedicarci solo al piacere ci porti all’indifferenza nei confronti di tutto e quindi alla noia. No, non ho detto gioia.”

 

Lingue – tecnica camaleonte.

Lingue è la facoltà che più di tutte agevola il rimorchio. È sufficiente fingere di essere il ragazzo ideale della tipa. Se volete farvi una tipella hipster vi basta parlare inglese e dire che avete un appartamento a Shoreditch, se volete farvi una radical chic vi spacciate per designer di Berlino, se volete farvi quella che ce l’ha dorata (o d’orata? dilemmi ittici) tirate fuori il vostro russo da uomo del gas e se volete farvene una straniera parlate italiano.

 

Chimica – tecnica periodica.

Lo studente di chimica è molto diretto ma non sempre viene compreso. Va dalla tipa e dice:

“Scandio, Ossigeno, Fosforo, Iodio, Americio, Ossigeno?”

 

Fisica – tecnica pesante.

Il laureato in fisica vi ammorba i genitali con discorsi talmente noiosi che un ingegnere al confronto sembra socialmente capace. Ma è un trucco! Appena in preda alle convulsioni vi scappa la domanda retorica “ma quanto sei pesante”, lui risponde chiamando in causa la seconda legge della dinamica ma sopratutto credendo di essere simpatico.

 

Psicologia – tecnica catartica.

Lo psicologo è più timido di una marmotta, quindi non ti dirà mai nulla, al massimo lascerà che sia tu a parlare. Nei casi estremi anziché guardarti in faccia potrebbe decidere di nascondersi dietro di te mentre parli, al punto che non sarai nemmeno sicura che sia ancora nella stanza. Poi ti chiede 60 euro per fidelizzarti.

 

Ingegnere – tecnica banalizzante.

La forma mentis dell’ingegnere lo rende capace di ridurre la smisurata complessità strutturale del mondo e delle sue leggi ai minimi termini. Siccome è convinto che questa attitudine sia una magnifica qualità apprezzata da tutti, elimina dal corteggiamento gli orpelli retorici di cui si gravano le persone normali. Si avvicina e ti sussurra, “hai notato che siamo due bellezze nella media?”

 

Veterinario – tecnica pappa.

Il richiamo più potente che esista è il rumore dei croccantini che toccano la ciotola. Il veterinario lo sa e come primo approccio non fa altro che invitarti a cena.

 

Scienze della comunicazione – tecnica creativa.

Il laureato in scienze della comunicazione che deve rimorchiare una tipa convoca un gruppetto di una decina di amici per fare un brainstorming. Insieme buttano giù una fuckin’ strategy in power point, inviano le slide alla tipa e aspettano la risposta.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Seguici sull' INSTAGRAM dell'Oltreuomo

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog

OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853