Politica

Come Berlusconi ai lavori socialmente utili renderà felici le persone

Un paio di giorni fa i giudici di Milano hanno deciso che Berlusconi, invece che agli arresti domiciliari, potrà scontare la propria pena svolgendo lavori socialmente utili. Non si sa ancora in che contesto ciò accadrà. Potrebbe occuparsi di anziani, disabili, anziani disabili, baby prostitute e molto altro ancora. In ogni caso farà un figurone. Sono convinto che Berlusconi svolgerà in maniera originale ed efficace il suo nuovo compito e renderà felici i suoi assistiti.

berlusconi

Ecco dunque come l’Oltreuomo immagina l’ex premier alle prese con le varie situazioni che gli si potrebbero presentare.

Centro per anziani

  • Berlusconi fa sentire finalmente compresi gli ospiti del centro. E’ infatti il primo operatore a capire che un vecchio ossessionato dalla figa non è demente, ma semplicemente vivo. Le signore si innamorano di lui, gli uomini chiedono consigli sul viagra e il direttore della struttura domanda se per caso in parlamento c’è un posticino libero.
  • Berlusconi anima il centro per anziani. Organizza feste in cui la terza età non è più concepita come un periodo della vita in cui non si può far nulla, ma come quello in cui si fa ciò che prima non si poteva. Strip tombola, pappagalli pieni di champagne, cocktail a base di minestrina. Si divertiranno molto più di me ad una festa di miei coetanei.

Casa famiglia per bambini in difficoltà

  • Le case famiglia sono strutture piene di bambini che arrivano da situazioni familiari difficili. Grazie a dio al 97% dei maschi piace il calcio. Berlusconi ridarà loro il sorriso inserendoli nelle giovanili del Milan. Diviene così finalmente chiaro che di calciomercato l’ex premier ne capisce molto più di Galliani.
  • Berlusconi contatta i dirigenti di Mediaset. Canale 5 prende così la decisione rivoluzionaria di svolgere la nuova edizione del Grande Fratello dentro la casa famiglia. Al posto di burine e tamarri i protagonisti dello show saranno proprio i ragazzini e Berlusconi stesso. A fine edizione gli ospiti della casa famiglia diventano delle star con un futuro assicurato nel mondo dello spettacolo.

Recupero tossicodipendenti

  • Berlusconi può avere molti difetti, ma di sicuro è uno che ama la vita. Le riunioni del gruppo di recupero si tengono nella sua villa in Sardegna, dove bellezze naturalistiche e cene di pesce convinceranno gli assistiti che, se sei amico di Berlusconi, non vale la pena rischiare di morire di overdose.
  • Le pubblicità progresso fanno pena e, più che a non assumere droghe, inducono a farne uso. Berlusconi lo sa e chiama gli artisti sotto contratto con Medusa Film affinché realizzino degli spot davvero efficaci. Le pubblicità, girate da Sorrentino e con protagonista Checco Zalone, vincono numerosi premi internazionali e hanno una grande impatto sul pubblico. In Italia, il numero di tossicodipendenti si riduce del 25% e Forza Italia cresce nei sondaggi del 15%.

Assistenza immigrati

  • Berlusconi crede che la diversità culturale sia una ricchezza, non un problema. Per questo cucina il suo barboncino per i cinesi, offre agli africani un posto da titolari nel Milan, compra set di argenteria da spolverare per i filippini. Alcune associazioni di sinistra protestano, asserendo che si tratta di regali razzisti, ma il Milan centra l’ingresso in Champions e la curva chiede a gran voce la riconferma dei nuovi giocatori.
  • Il gap linguistico è uno dei grossi problemi del multiculturalismo. Berlusconi, proprietario di Einaudi e Mondadori, pubblica libri e riviste che accompagnano gli stranieri nell’apprendimento dell’italiano. Si tratta di un’operazione costosa, che però viene sovvenzionata dai proventi di tutti i volumi scritti da intellettuali antiberlusconiani che proprio Einaudi e Mondadori hanno pubblicato negli ultimi anni.

Centri di aggregazione giovanile

  • A Berlusconi viene proposta una soluzione di comodo: fare i lavori socialmente utili in un centro di aggregazione giovanile di un quartiere ricco di Milano. Ma lui rifiuta e pretende di operare nelle periferie disagiate. Qui incentiva i ragazzi ad appassionarsi a interessi sani, come la musica e la figa. Gli adolescenti si affezionano a lui e si iscrivono in massa a Forza Italia: era dal 2008 che qualcuno non chiedeva la tessera del partito.
  • Berlusconi stesso esce ringiovanito dall’esperienza con i ragazzi. Mentre in pausa pranzo mangia un panino sulle scale del centro insieme ad una giovane collega, i due iniziano a chiacchierare. Scoprono che, a parte il conto in banca, hanno molto in comune. L’amore arriva in un attimo. Berlusconi manda a fanculo case, aziende, Pascale e si trasferisce nel monolocale della nuova fidanzata a Buccinasco. Questi anni per lui sono i più sereni di sempre. Si spegne per un infarto nel 2018, mentre, seduto su una panchina al parco, con altri anziani commenta l’ultima puntata di Amici.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso
OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853