Politica

20 motivi per NON votare chi volete votare alle Europee

Le elezioni europee si avvicinano e l’Oltreuomo si è già dilungato a spiegare perché vale la pena andare a votare. Ora, se ci avete ascoltati, c’è da decidere a chi assegnare la propria preferenza. La bella notizia è che ci sono parecchie opzioni, quella brutta è che nessuna sembra buona. Quindi ecco tutti i motivi per NON votare il vostro candidato preferito alle Europee. Leggeteli tutti e, se vi sembra che qualcuno si salvi, o è proprio il migliore oppure siete candidati nella sua lista.

europee

20 motivi per NON votare chi volete votare alle Europee

 

Berlusconi

Perché neanche lui vuole vincere, altrimenti non avrebbe mai permesso che Seedorf svergognasse il Milan di fronte a tutti gli elettori rossoneri.

Perché poi diventa premier il suo barboncino.

Perché è ai servizi sociali. Dev’essere una merda rimanere ai servizi sociali mentre quelli del tuo partito, dopo essersi fatti eleggere grazie ai tuoi soldi, vanno a fare festini a Bruxelles.

Perché non sappiamo che competenze hanno le sue candidate. In tutte le altre elezioni, sapevamo almeno che erano brave a letto.

Perché si è fidanzato da poco ed è giusto si dedichi completamente alla sua ragazza.

Partiti minori

Perché mettere un greco (Tsipras) a capo di un’istituzione che gestisce i nostri soldi è come chiedere a Balotelli di insegnare ad un corso di meditazione zen.

Perché, se Monti prende più 17 voti, si inizierà a sospettare che le elezioni siano truccate.

Perché Di Pietro sta facendo un corso di italiano per stranieri e, se venisse eletto a Bruxelles, non riuscirebbe a studiare per gli esami di fine semestre.

Perché il modo più veloce per uscire dall’Europa è prendere un aereo, non votare Lega.

Perché la Meloni parla solo in romanaccio e gli interpreti del Parlamento Europeo non riuscirebbero a tradurre ciò che dice.

Renzi

Perché ormai gli 80€ li ha promessi e te li dà anche se non lo voti.

Perché non ha capito un cazzo di come funziona la politica in Italia, altrimenti avrebbe candidato quella figa della Boschi.

Perché ha la pancia e, se vincesse, festeggerebbe per giorni, diventando ancora più cicciabomba.

Perché gli elettori del PD non vincono mai e sono mediamente anziani. In caso di vittoria, dall’emozione finirebbe infartuato un nonno su tre.

Perché un renziano che vince è ancora più fighetto di un renziano normale.

Grillo

Perché i grillini vogliono fare tutto via internet. Il Parlamento Europeo si riunirebbe quindi solo in chat, intasando per sempre le linee ADSL di tutta Europa.

Perché, se si arrabbiano quando vedono quanta corruzione in Italia, quando vedranno quanta ce n’è in Europa avranno un esaurimento nervoso.

Perché se vengono eletti riusciranno a fare in Europa quello che sono già riusciti a fare in Italia. Un cazzo.

Perché un grillino che vince è ancora più esaltato di un grillino normale.

Perché poi diventa premier Di Battista.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso
OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853