Lo spazio dei lettori

10 coinquilini con cui non vorresti mai convivere

Illusi da utopiche aspettative post-adolescenziali di una vita all’insegna della sregolatezza, liberi da ogni vincolo familiare, divenuto una morsa opprimente senza via d’uscita, il sogno ricorrente di tutti noi è lasciare le mura domestiche. Pur di realizzare il più in fretta possibile questo desiderio, l’ingordigia ci porta a sottovalutare un aspetto fondamentale imprescindibile: la scelta del COINQUILINO! Abbiamo stilato per voi un piccolo vademecum sulle varie tipologie di cosiddetti “Coinqui” da evitare come la peste bubbonica.

(wired.it)

(wired.it)

1- Il Tirchio: Ha fatto installare telecamere ovunque per monitorare ogni spreco elettrico/alimentare, se solo potesse costruirebbe pannelli solari in cucina e mulini a vento in balcone. E’ la principale causa di psicoanalisi delle centraliniste dell’ENEL. E’ costantemente aggiornato su ogni promozione energetica di 42 stati diversi. Collezionista accanito di buoni sconto del Lidl, potrebbe dirti a memoria tutto il listino prezzi del banco frigo! Ti  riempirà la casa di candeline firmate IKEA perché “accendere la luce di notte è uno spreco”.

2- Il Playboy: Camera sua e’ impenetrabile, ad immaginarla da fuori pensi che dentro ci sia lo showroom ufficiale della Durex. Non rientra mai a casa da solo, cambia più donne che mutande, nella sua bacheca di trofei, oltre alle coppe di svariati tornei di calcetto, c’e’ una lista di circa 4-500 numeri di telefono. E’ un cacciatore seriale di donzelle. Di giorno frequenta solo biblioteche ed e’ iscritto a Zumba in 5 palestre diverse contemporaneamente. Sentirai fare discorsi e dichiarazioni d’amore da far invidia a Shakespeare tutti uguali con un’unica variante: la destinataria.

3- Il Fuoricorso: Vederlo in casa studiare e’ un evento apocalittico. Ha l’orologio biologico sfalsato di 7 ore: rincasa la sera verso le 4 e non da segni di vita prima delle ore 15. Ha più foto nei locali che con i suoi genitori. Ha più timbri di discoteche sul polso che voti sul libretto universitario! Il suo modus vivendi e’ “aggiusto tutto nella prossima sessione, tranquilli”. Mentre lui, all’alba dei 35 anni, passa la sua vita a chiedersi perché non riesca a passare quel maledetto esame del secondo anno di metodologia delle scienze applicate, nonostante studi 10-15 minuti al giorno e a giorni alterni, tu passerai la tua a domandarti chi sia così folle da continuare a sponsorizzare la sua brillante carriera universitaria.

4- Dr. Unieuro: Per lui l’Enel, i Kilowatt/ora e le bollette sono tutte invenzioni della Walt Disney. Consuma come se non ci fosse un domani. Casa vostra sarà una centralina sempre in funzione. La sua filosofia di vita segue una sola e semplice regola: “ tanto10 euro più, 10 euro meno sulla prossima bolletta non cambiano niente”. Peccato che non sia minimamente in grado di gestire la situazione e ogni bimestrale siate a rischio crack economico. Con un tale “homesharing” sarete costretti a girare in casa col piumino ad agosto e in costume a gennaio! Tanto il condizionatore consuma poco (a detta sua). Siamo tutti ricchi coi soldi del coinqui.

5- Lo Sporco: Fosse per lui mangerebbe su piatti ristagnanti nel lavandino dal natale scorso, non ha ancora capito che la doccia non è un porta capelli e che le scadenze sugli alimenti non sono messe li a caso! Un consiglio, nascondete i gillette con cui vi radete, quando la porta di quel bagno si chiude non potete sapere cosa succederà, per questo tipo di coinquilino non esistono limiti igienici, inutile cercare di spiegargli che lo spazzolino rosso è il tuo, per lui non fa differenza, sarai costretto a pensare che prima di vivere con te viveva con Tarzan, solo lui poteva avergli spiegato che il Colgate è un funzionale sapone intimo!

6- Il NERD: Divoratore di banda larga, Now Video si rifiuta categoricamente di caricare il tuo sacro episodio di Walking Dead, causa, battleground di World of Warcraft e annessa videoconferenza su Skype, senza contare l’abuso di bit torrent con cui scarica materiale eticamente ai limiti della perversione, casa tua sarà sommersa da cavi di ogni genere, sua madre sarà un ospite fisso e continuerà a riempirvi il frigo di cibo rarissimo essenziale per la sopravvivenza del suo bambino intrappolato nella morsa dell’acne adolescenziale! La certezza è che la vostra convivenza durerà poco, presto si renderà conto di aver fatto il passo più lungo della gamba e che forse non era ancora pronto ad abbandonare l’orsetto di peluches regalatogli dalla nonna per il suo quarto compleanno!

7- Il Cleptomane: Magicamente i tuoi calzini si materializzeranno nel suo cassetto, lo vedrai rincasare serenamente con la tua maglietta preferita scusandosi con frasi del tipo: ‘’ero convinto che fosse mia!”, “tanto non la usi mai”, “sta meglio a me”. Accanito collezionista di sottobicchieri e posacenere di qualsiasi pizzeria della città! Inutile conservare gelosamente brioches per la colazione dell’indomani, il frigo è il suo regno, tutto quello che ci metti dentro verrà divorato senza pietà, spiegargli che i succhi di frutta all’albicocca sono essenziali per la tua sopravvivenza non servirà a placare la sua sete! Senza contare i due euro che avevi PALESEMENTE lasciato sul tavolo della cucina, scomparsi come per incanto!

8- Il Fumatore: Che sia tu a scegliere il tuo coinquilino o lui a scegliere te, sicuramente verrà omesso un piccolo dettaglio tra le parti: ‘’SONO UN FUMATORE!”. E’ stato scientificamente provato che entrambi i coinquilini non condivideranno mai lo stesso vizio, automaticamente i tuoi vestiti così puliti e profumati inizieranno ad ingiallirsi e inizierai a frequentare pagine web sui danni del fumo passivo…così…tanto per poterti lamentare di quel bastardo di un fumatore che vive con te. Camera sua, arredata da Walter White in persona è anche detta: ‘’il polmone della casa’’, causa, piantine di dubbia natura e clima tropicale da fare invidia alla foresta amazzonica!

9- Il Pigro: Se il destino avrà scelto per te questo tipo di “coinqui”,  sarai condannato ad una vita catacombale, dove i tuoi compagni di avventura saranno il buio e il silenzio solenne.“Twilight” non sarà solo più un film o un libro, ma la storia della tua vita da coinquilino.Tutto cio’ e’ dovuto alla sua snervante narcolessia da divano. Il pigro per antonomasia e’ solito abbioccarsi negli snodi domestici a maggior tasso di flusso di viabilità, così da obbligarti a vivere una vita coi sottotitoli per non recargli disturbo mentre “riposa”. Sul tasto Snooze (ritarda) della sua sveglia potrai osservare un solco causato dagli innumerevoli “ancora 5 minuti, lo giuro!”. Tu ovviamente sarai costretto a sorbirti il concerto della sua suoneria maledetta per ore senza batter ciglio, per non passare per il rompipalle della casa.

10- Cenerentolo: La priorità assoluta per questa categoria di  coinquilini è la necessita’ ai limiti della fobia e dell’instabilità mentale di potersi specchiare su ogni tipo di superficie. Tutto deve splendere. Picchia la tua ombra a suon di scopettate e prende il suo posto: Dove vai tu viene anche lui armato di Mocio Vileda, swiffer e prodotti di sterminio di massa per acari e tafani. Nonostante gli innumerevoli post-it incollati in ogni dove con lo scopo di ricordarti le più improbabili norme igieniche, puntualmente cadrai nel tranello della  predella del cesso:  andava tirata giù o lasciata su?Non fartene una malattia, tanto a prescindere da come l’hai lasciata, sbaglierai puntualmente, e per l’ennesima volta ti sentirai un idiota quando ti verrà RISPIEGATO un concetto così basilare per un coinquilino con queste caratteristiche.

Scritto da Jack & Lo Smilzo, duo torinese.

Si ringraziano i nostri coinqulini, eterna fonte di ispirazione!

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog