Benessere / Uncategorized - 27 December 2016

Le 10 cose belle del Natale (postume)

“Morto un Natale se ne fa un altro!” e tanto ritorna tutti gli anni.

Suvvia, non giochiamo sempre a fare i ciniconi! Per tutti noi ci sono le rotture di scatole, le magagne, le noie e la ridondanza, le cose da preparare, tutto gli anni la stessa solfa, i parenti, il cenone  e il pranzo senza soluzione di continuità, ma, in fondo, siamo cuori di panna e ci piace rotolarci nel familiar tepore natalizio, quanto meno per questi motivi, evidenti, però, solo alla luce dell’alba del giorno dopo.

merry

Le cose veramente belle del Natale

#1. La quantità di calorie che ti ingurgiti, completamente a cuor leggero;

 

#2. Gli ospiti che sparecchiano;

 

#3. La presenza di bambini, che ti toglie dall’obbligo di fare conversazione coi grandi con la scusa di fare il mattacchione coi criaturi;

 

#4. Gli avanzi, che l’arrosto di capriolo con nocciole e panna pure scaldato, altroché avanzo;

 

#5. La vera gioia è quando vanno via tutti; o quando vai via tu;

 

#6. Pulire la cucina non ti ha mai messo così in pace col Creato;

 

#7. Per le prossime due settimane, a colazione panettoni e pandori e torrone;

 

#8. Se pure non fai un cazzo, sta bene a tutti così, ché tanto è Natale;

 

#9. Il frigo pieno di schiscette di pasti interi, già pronti;

 

#10. La cosa più bella del Natale è che poi finisce.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853