Musica

X Factor: le pagelle della quinta puntata

Cattelan, 8: come al solito è ineccepibile, però Hugh Hefern rivuole la sua giacca.

Morgan, 5: Morgan che aveva lasciato X Factor nella scorsa puntata è stato sostituito da Morgan. L’unico a stupirsi è stato Morgan.

Victoria, 4: nessuno disprezza il suo lavoro più di Victoria. Si vede che non gliene frega un cazzo perché lei le sue due concorrenti le odia.

Mika, 7: una piccola curiosità sulle giacche di Mika, se indossate senza un’adeguata preparazione fanno salire la voglia irrefrenabile di cantare “gelato al cioccolato” di Pupo.

Fedez, 6: le metafore di Fedez sono pesanti come quei sabati alle superiori quando pioveva e tu avevi tre ore di compito di matematica. E il tuo compagno di banco era Fedez che non la smetteva di sparare metafore.

X factor

Intermezzo.

De Gregori canta la donna cannone e Vivian si commuove.

 

Riccardo, N.C.: viene eliminato in base alla legge l’ultimo che arriva è il primo ad andar via. La sua esperienza a X Factor è stata talmente anonima che non ricordo cosa volevo dire.

Lorenzo, 9: dopo gli ultimi tweet delle fragoline possiamo dirlo, finalmente anche l’Italia ha il suo Justin Bieber. Ci complimentiamo con lui per aver vinto l’ottava edizione di X Factor.

Vivian, 7: Victoria, per farsi perdonare di averla pugnalate alle spalle, le fa cantare un pezzo sulle ragazze brutte che devono accettare il proprio corpo mentre una ballerina vestita da Barbapapà le danza accanto. Eliminata.

Mario8, : quando nel 1996 allo Zecchino d’oro il piccolo Fabio Troiano Cantava “è meglio Mario”, parlava di lui.

Komminuet, 6: Pietro è schietto come gli imbecilli. Gli assegnano un brano di Fedez, Fedez gli dice a quali frasi è legato e lui gli risponde che vorrebbe cambiarle. Se Francesca lo invitasse in camerino per fare roba, lui riuscirebbe a rovinare l’atmosfera parlando di Emma.

Madh, 7: scoprire che per pettinarsi i capelli all’indietro usa la lacca anziché la lingua di mucca ci sconvolge un po’ tutti. Però ha il pregio di essersi esibito sul palco in compagnia di capezzoli femminili.

Ilaria, 8: “e in fondo non c’è in quello che dici qualcosa che pensi, sei solo la copia di mille riassunti” è una delle frasi più violente del cantautorato italiano e Ilaria la canta benissimo. Quando sbadiglia ricorda un lamantino.

Leiner, 7.5: se aggiungiamo alla scenografia della sua esibizione le tette che c’erano sul palco di Madh, otteniamo la cameretta dei sogni di qualsiasi maschietto. Comunque Leiner è bravo ma Emilio è meglio.

Emma, 6.5: fa un patto di sputo con Mika, un bel modo per contrarre l’ebola.

 

Ed Sheeran alla stessa ora si esibisce sia sul palco di X Factor sia all’Alcatraz di Milano (http://bit.ly/1uIcpYt). Ovviamente la sua performance al talent era stata registrata prima e montata nel programma per dare l’illusione della diretta.

Però io sono all’antica e mi piace pensare che la televisione sia opera di un genio maligno che ci inganna su tutto instillando in noi il dubbio iperbolico, cos’è vero in ciò che vedo?

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

Seguici sull' INSTAGRAM dell'Oltreuomo

OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853