Tipi umani

I tipi umani delle fidanzate *

Una leggenda metropolitana dice che sono le ragazze a sceglierci e non viceversa. Verissimo.

La libertà di scelta del ragazzo è totalmente passiva e funziona pressappoco come un filtro per escludere il rumore dall’encefalografie. In parole povere quando un ragazzo cerca una ragazza un bug nel suo cervello esclude tutte le tipologie di donna tranne una. Proprio per via di questa attitudine maschile, al bar capita di sentire pronunciare frasi come “tutte le donne sono uguali”. Non sono veramente tutte uguali, sei tu che non vedi le altre.

Con il passare degli anni il filtro può cambiare e tu potrai fare esperienza di svariate tipologie di ragazza.

A scarso di fraintesi questo è il listino di fidanzate * possibili.

fidanzata

L’apripista.

Fare sesso la prima volta è la più bella esperienza della vita se sei il primo tra i tuoi amici a vivere l’esperienza. I verginelli ti guardano come Dante ha guardato Dio e vorrebbero toccarti per sincerarsi che tu sia vero. Mentre tu ti bei della tua nuova condizione di oracolo la tipa con cui hai fatto sesso scrive frasi inconsulte sul diario, la chiamiamo l’apripista ed è il primo tipo di fidanzata.

La mamma.

La schizofrenia del cervello maschile è miracolosa. Siamo in grado di raziocinare complicatissime catene logiche per pianificare la nostra attività produttiva e siamo totalmente incapaci di far entrare tutta la biancheria che ci serve dentro un trolley omologato per i voli RyanAir. La fidanzata mamma se ne accorge e come farebbe con un bimbo di sette anni affetto da un lieve disturbo dell’apprendimento ci prende per mano e ci mostra come si fa.

La figa sostitutiva.

Tra una fidanzata e l’altra ci sono sempre una manciata di esperienze vuote bellissime. Alcuni lo chiamano chiodo schiaccia chiodo ma a Pordenone un “chiodo” è sinonimo di un “cesso” quindi l’espressione non funziona. Meglio “figa sostitutiva” per esprimere chiaramente il concetto di transizione di ottima qualità estetica. A volte le fighe sostitutive diventano le fidanzate di un breve periodo.

Quella stupida.

Ci sono fidanzate che vorresti rinchiudere in casa e tenere solo per te e altre che vorresti mostrare a tutti. Quella stupida rientra nella seconda categoria perché è spassosissima. Essendo dotata dell’inattaccabile carisma della persona che non capisce un cazzo, riesce a trascinare la serata con le sue boutade, gaffe e risate a ottave altissime. I tuoi amici l’adorano.

Quella intelligente.

Per qualche ragione al di sopra della mia capacità di comprensione l’intelligenza nella donna non imbocca mai la strada della saggezza ma sempre quella della sfida. Un uomo intelligente punta all’isolamento autarchico e per estensione a farsi i cazzi suoi, la donna intelligente novanta su cento il cazzo deve romperlo. Questo tipo di fidanzata è quella delle interminabili diatribe.

La spola.

La spola è quella bobina di filato inserita nella navetta del telaio che va avanti e indietro durante la tessitura ed è anche quel tipo di fidanzata che a ogni cambio di stagione decidete di lasciare per poi riprendere un paio di mesi dopo. E lei torna sempre, come Lessie.

Quella pazza.

Al primo appuntamento si rotola nelle pozzanghere durante un nubifragio e a te sembra una cosa romantica come i film di Wes Anderson. Decidi all’istante di sposarla perché non ne puoi più di tipe noiose come la tua ex che adesso fa il cardiochirurgo infantile nella clinica privata “San Persone Abbienti”. Coglione!

(*fidanzate è un eufemismo)

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog