Aspetto fisico

11 credibili motivi per cui le tette sono meglio del culo

Gentilissimi e stimatissimi scrittori o (forse) meglio grandi maestri di vita, stimo immensamente il vostro operato e la vostra divulgazione dei temi fondamentali della vita. Tuttavia voglio esprimere la mia opinione riguardo alla lotta culo-tette: tema che affascina il genere umano probabilmente fin dalla sua nascita. Io personalmente credo che le tette siano meglio del culo e vi espongo 11 credibili motivi per sostenere la mia opinione:

00tecu

#1. Le tette sono essenziali nella conservazione della specie: più tette = più latte = figli più sani.

#2. Il movimento oscillatorio di due tette in corsa ha un qualcosa di ipnotico fior fiore di persone ne sono rimaste ipnotizzate e non sono più riuscite a ritornare alla loro vita di prima.

#3. Il culo si può vedere libero da veli solo d’estate con procaci ragazze in tanga o mutandine sottili, le tette non vengono mai viste interamente senza veli (nella quotidianità intendo) ma le scollature ci sono d’estate in primavera autunno e a volte si possono anche avvistare d’inverno.

#4. Sono un efficace antistress.

#5. Durante la pecorina lasciano un plus valore talmente grosso che fece impallidire lo stesso Marx.

#6. Negli abbracci sentire come spingono contro il tuo petto è un piacere quasi mistico.

#7. Per sostenere le tette le donne hanno bisogno di tenere la schiena dritta, fondamentale per la conquista dei loro diritti.

#8. Le tette possono salvarti la vita in caso di incidente stradale: un airbag naturale praticamente.

#9. Possoni essere usate come utile portabibite

#10. Guardiamo un attimo alla classifica delle preferenze tette e culo pubblicata da pornhub: si può notare come gli Stati con le più alti percentuali di analfabeti (molti stati africani asiatici sudamericani e anche quelli ignoranti degli americani) tendono a preferire i culi mentre i paesi più avanzati preferiscono le tette.

(n.d.r. l’Oltreuomo si dissocia fortemente dall’opinione appena espressa non considerando l’analfabetismo ignoranza bensì promessa di felicità).

11. Possono rappresentare un divertente passatempo, infatti il gioco: indovina la taglia è probabilmente uno degli sport più praticati in Italia (una recente proposta sta pensando di portarla come disciplina olimpionica).

Lorenzo Martelli

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog