Coppie

Come superare la gelosia in 6 semplici mosse

La gelosia è uno dei sentimenti più complicati della vita, ed è composto da diversi elementi che spesso entrano in contrasto tra loro. C’è dentro il possesso, l’insicurezza, la paura, l’amore, insomma, tutti i peggiori stati d’animo dell’essere umano. A volte la gelosia prende il sopravvento e diventa dominante nella vita psichica di molti innamorati, ma per fortuna oggi l’Oltreuomo vi regala questa pratica guida per superare definitivamente il problema e liberarsi da questo fardello. Si parte con la terapia.

00

#1. Fingere di non essere gelosi

La prima regola per eliminare un problema è fingere di non averlo, e per la gelosia è esattamente la stessa cosa. Anche perché la paura di essere traditi è una paura del tutto legittima, soprattutto in quest’epoca dove la noia sembra dominare incontrastata. D’altronde se una persona si stufa del suo smartphone, che è in grado di svolgere diecimila funzioni contemporaneamente,  credi che non si stufi di te che non sai piegarti neanche il pigiama? La questione di fondo è che essere fidanzati con una persona che ha paura di essere tradita rende il tradimento decisamente appetibile, perché conferisce all’altro la consapevolezza di avere il potere di rendere felice o dannato il compagno. Ed è una consapevolezza che non va mai data; non bisogna mai scoprire il fianco, bisogna fingere fino alla morte di essere sicuri di se stessi. Perciò, la prossima volta che la vostra ragazza vi avviserà della cena organizzata con quel suo collega campione di canottaggio e di dichiarazione dei redditi, evitate la scenata e rispondetele cortesemente fingendo indifferenza. Appena uscita mettete la testa dentro l’acquario e gridate più forte che potete per sfogarvi. Oppure sparate al collega.

#2. Non parlare mai del passato

Come insegna il sommo Chris Rock “Non chiedere mai ad una donna con quanti è stata a letto. Se risponde tre sono nove, se risponde nove sono novanta”. Il passato non può essere cambiato e deve rimanere sepolto e non venire mai a galla se siete sensibili al problema. La gelosia retroattiva può essere curata solo resistendo alla tentazione di chiedere conto alla propria ragazza su quello che ha combinato prima di conoscervi. Perché non ci si può far nulla, il corpo è roba sua e con il corpo ci fa quello che le pare, giustamente. Al massimo potete attuare una strategia preventiva. Quando siete single cercate di farvi più persone possibile, così da essere sempre in vantaggio di almeno duecento persone rispetto alla persona di cui vi innamorerete. Seppur bieco, questo è il miglior metodo per sconfiggere la gelosia retroattiva e per cuccarsi la clamidia.

#3. Non leggere mai i messaggi del partner

Se appartenete a quella categoria di persone che necessita di leggere i messaggi del compagno sappiate che il problema non è mai l’altro, non è mai il rapporto, siete sempre voi. Il problema non se ne andrà mai. Anche perché se sbirciate il cellulare della vostra ragazza mentre lei si sta facendo la doccia e l’unica cosa compromettente che riuscite a trovare è un messaggio di sua mamma che le scrive che le vuole bene, il vostro cervello malato penserà che “Mamma” sia lo pseudonimo sotto il quale si cela il suo ex fidanzato. Perciò ogni volta che vi viene la tentazione di sbirciare cercate di trattenervi a tutti i costi, o cercate dei metodi per limitarvi. Ad esempio potreste spegnervi una sigaretta in faccia ogni volta che non riuscite a resistere, così da dover scegliere tra la vostra ossessione e il volto sfregiato.

#4. Far ingelosire l’altro

Un altro metodo per liberarsi da un problema è cercare di farlo venire agli altri. Perciò se la gelosia vi sta distruggendo il fegato, tutto ciò che dovete cercare di fare è rovinare il fegato al vostro partner. Datele tutti i motivi possibili per essere gelosa: risposte evasive, tracce di rossetto, telefonate misteriose. Tutto questo farà soffrire terribilmente la vostra ragazza, che sarà così concentrata nell’essere gelosa da darvi modo di essere distratti dalla vostra gelosia. Questo è vero amore.

#5. Lasciati travolgere dalla gelosia

Il metodo forse più efficace, ma inspiegabilmente il meno utilizzato, è quello di vivere il sentimento di gelosia in maniera totalizzante. Perché non c’è nulla di male nell’amare una persona a tal punto da aver paura di perderla, non c’è nulla di male nel timore che lei possa un giorno navigare verso altri lidi. Perciò se vi viene a trovare la gelosia, lasciatevi travolgere, lasciate scorrere il sentimento fino a percepirlo bene, fino quasi a farvi dominare da lui. E a quel punto vi sentirete meglio, a quel punto sarà tutto chiaro, a quel punto potrete accoltellare coloro che la fissano per strada con maggior serenità.

#6. Rimanere single

Se nessuno di questi metodi funziona, tagliate la testa al toro e rimanete soli. Essere gelosi solo della propria automobile è molto più sopportabile.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog