Tipi umani - 2 Aprile 2014

Spoilerare serie tv è l’attività preferita dagli stronzi

Fino a un paio d’anni fa non sapevo cosa volesse dire spoilerare. Poi ho iniziato a guardare serie tv e, oltre ad essermi rovinato, ho scoperto questo verbo che significa “rivelare in parte o in tutto i punti chiave di una trama”. Insomma, rovinare a qualcuno, raccontandogli come va a finire, il piacere di guardare una serie tv, un film o leggere un libro.

E’ una cosa orribile. Se Game of Thrones fosse andato in onda già ai tempi di Gesù, “non spoilerare ad altri ciò che non vuoi sia spoilerato a te” sarebbe stato certamente uno degli insegnamenti del Vangelo. Tuttavia è possibile difendersi da chi ti racconta quello che non vorresti sapere. Ecco quindi i tipi dello spoileratore. Se tra questi riconoscete un vostro amico, cancellatelo immediatamente da Facebook. A meno che non vogliate scoprire da un suo status come va a finire la vostra serie tv preferita.

howimet

#1. Quello che se lo fa scappare

State prendendo un aperitivo, parlando di figa. Ad un certo punto, mentre commentate il culo della cameriera, il vostro amico improvvisamente dice: “Due natiche belle come l’ultima puntata di Breaking Bad, quando succede che … “. E vi dice come si conclude la serie. Non c’era nessun bisogno di raccontarlo. Soprattutto perché poco prima gli avete fatto sapere, per prevenire la spoilerata, che state centellinando le ultime puntate della serie per godervele al massimo. Eppure lui, senza farci troppo caso, vi racconta quello che non vorreste conoscere. Decidete quindi se togliergli l’amicizia per lo spoiler oppure perché paragonare un culo al finale di una serie tv è sintomo di una psiche disturbata.

#2. Quello di Facebook

Ieri ho visto l’odio correre sulla mia bacheca Facebook. Una parte dei miei amici commentava la fine di How I Met Your Mother, gli altri – che ancora non avevano visto la puntata – prima li supplicavano di smetterla, poi sono passati alle minacce. Io non ho mai visto un episodio di HIMYM, eppure so come va a finire. Gli spoileratori andrebbero espulsi dai social network.

#3. Quello che ti dà gli indizi

“Ah, sei arrivato alla terza puntata. Vedrai cosa succede alla settima!” “Ah, sei ancora alla quarta? Uh, manca poco e ad un personaggio molto importante capiterà qualcosa di sconvolgente!” “Sei al quinto episodio e ancora non hai capito cosa sta per capitare? Osserva bene!” “Dai, ci sei quasi. Ti dico solo che qualcuno morirà.” Cazzo, se volessi degli indizi, guarderei un quiz di Carlo Conti, non una serie tv!

#4. Quello che riguarda le puntate con te

Sei seduto sul divano. Guardi la tua serie preferita aggrappato ad un cuscino, in ansia per ciò che accade sullo schermo. Arriva il tuo coinquilino. “Ciao, posso rivedere questa puntata con te o ti scoccia?” “No, se non mi spoileri nulla e tieni chiusa la tua merda di bocca, non c’è problema.” “Ok. A che episodio siamo?” “Il penultimo.” “Ah, quindi il personaggio X non è ancora stato ammazzato?” “No, cazzo, no! Se stiamo guardando la scena in cui viene messo in prigione, evidentemente è ancora vivo!” “Ah, già. Giusto. Infatti, ora che mi ricordo, morirà nella prossima puntata.” C’è più odio in uno spettatore spoilerato che in tutta la guerra del Kosovo.

#5. Quello che ti mette fretta

(Copio uno status apparso ieri sulla mia bacheca. Anche questo riguarda l’ultima puntata di How I Met Your Mother). “Un finale deludente. Ma mi astengo dal dire altro, perché non voglio spoilerare nulla. Però sbrigatevi a guardare la puntata: voglio commentarla con vooooiiiiiiiiii!”. Amico, le serie tv sono come il coito. Il finale è una figata, ma per arrivarci bisogna passare per un crescendo di piacere che va goduto puntata per puntata. Se tu metti fretta, mi agito e si smoscia tutto. Oppure ti do retta ed eiaculo precocemente. L’ansia uccide in egual misura orgasmi e serie tv.

#6. Quello che lo fa apposta

Ovvero tutti quelli dei punti precedenti. Perché le serie tv creano dipendenza. E, se anche tu ci sei dentro, sai benissimo quanto lo spoiler sia odioso. Quindi non fingere di averlo fatto per sbaglio, eri conscio di rovinarmi un piacere preziosissimo. Sei una persona cattiva.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

-------------

Comments

comments

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853