Coppie

Le 20 cose che solo chi è campione di paranoie può capire

Il cervello è una cosa bella, ma sarebbe una cosa ancora più bella se non funzionasse sempre, in continuazione, e avesse un piccolo pulsante per metterlo almeno in stand-by. Poi si potrebbe riaccendere – solo per prendere dialetticamente a calci in culo chi dice che i vecchi inglesi volevano la Brexit e i giovani il Bremain, quando chiunque lo voglia può scoprire che quello che volevano i giovani era rimanere sul divano, come infatti hanno fatto tra il 64% e il 42% dei casi. Ma non imparanoiamoci su questi dati di nessun conto e facciamo iniziare la lista sulle paranoie.

bombe

#1. Pensi così tanto prima di fare qualcosa che finisce che non fai niente.

#2. Quando qualcuno ti abbraccia cerchi un’occasione per riabbracciarlo a tua volta, perché non vuoi pensi che sei mal disposto nei suoi confronti.

#3. Prima di chiedere a una ragazza di uscire ti consulti con un comitato di amici, due professori universitari e il calendario di Frate Indovino.

#4. La tua ragazza sta meglio quando la tradisci di quando le esponi tutti i tuoi dubbi sul vostro rapporto.

#5. La notti pensi così tanto che riesci a prendere sonno un quarto d’ora prima del suono della sveglia.

#6. Nel silenzio più assoluto puoi sentire il ronzio del tuo cervello che gira a vuoto.

#7. La vita ti provoca talmente tanta ansia che vorresti asfaltare col rullo compressore quelli che dicono di avere l’ansia pur stando benissimo.

#8. Livello di paranoia: Truman Burbank dopo aver scoperto che il mondo intero lo ha preso per il culo.

#9. Se non confondessi costantemente la capacità di farsi seghe mentali con l’intelligenza avresti molta meno autostima.

#10. Ogni mattina nella tua mente si formano una decina di scenari su come potresti morire quel giorno.

#11. Dopo aver preso una decisione non smetti di rimuginarci sopra finché non te ne penti.

#12. Prima della terza spunta di Whatsapp la tua psiche era molto più stabile.

#13. Da piccolo il tuo supereroe preferito era Kierkegaard.

#14. Decidere come vestirti per un appuntamento implica sette crisi di pianto e un ricovero in psichiatria.

#15. Dai importanza a un sacco di dettagli che contano come il due di briscola in una partita di calcio.

#16. Quando conosci qualcuno cerchi sempre di fare buona impressione –> risultando un coglione.

#17. Ragioni per giorni su mezze frasi che chi le ha dette non ricorda neppure di aver pronunciato.

#18. Pensi che chi non si ricorda il tuo nome automaticamente se ne sbatta di te, mentre magari ha solo l’Alzheimer.

#19. Invidi chi è felice.

#20. Prima di inviare un messaggio lo rileggi duemila volte. Poi lo cancelli.

WIDGET 1

Seguici sull' INSTAGRAM dell'Oltreuomo

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog

OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853