Sesso

La classifica dei sogni erotici che i ragazzi cresciuti a film porno non realizzeranno mai

Mentre le bambine sognavano il principe azzurro, i bambini sognavano le tette di Natalia Estrada.

Una volta cresciuti, i ragazzi perdono la vista sui filmini porno e il loro cervello ne esce irrimediabilmente compromesso. Sognano scenari sessuali che non si verificheranno mai nella loro vita e soffrono, soffrono molto.

ragazzi cresciuti a film porno

Abbiamo fatto un sondaggio ed ecco la classifica dei sogni erotici che i ragazzi cresciuti a film porno non realizzeranno mai.

#10 Luoghi pubblici.

Aperitivo, cenetta, film e poi sali da me a bere qualcosa così scopiamo è una sceneggiatura troppo banale per eccitare i ragazzi cresciuti a film porno. Ci vuole il colpo di scena. Sesso nei bagni del locale durante l’aperitivo, sesso nei bagni del ristorante durante la cena o barattolo di pop corn con il buco nel fondo dove infilare il pene per sorprendere piacevolmente la vostra bella.

 

#9 Il piacere è tutto mio.

Il maschio cresciuto a film porno inorridisce all’idea di “aspettami così veniamo insieme”. Nel sesso dei porno c’è asimmetria, uno gode come un satanasso e l’altro si sottomette per farlo godere ancora di più. Si fa a turno, una volta godo io e l’altra godi tu, come con la pulizia dei piatti.

 

#8 Colloquio di lavoro.

Una perversione completa e bilanciata come la dieta a zona. Presentarsi a un colloquio, essere chiusi in una stanza con una donna in carriera e tettona, trovarsi improvvisamente ingroppati su una scrivania in compensato lamitano racchiude 3 perversioni in una:

1) L’asimmetria (vedi #9)

2) Io non ti conosco (vedi #7)

3) Fellatio inaspettata (vedi #2)

 

#7 Io non ti conosco.

Il segaiolo professionista ha sviluppato la credenza che le donne siano tutte ninfomani. Per questo rimane molto deluso quando cammina per strada e le sconosciute non lottano tra loro per aggiudicarsi la sua erezione. Sogna essere portato a letto da una ragazza che non conosce e che non vedrà mai più.

 

#6 La mitraglia.

Prendi una decina di ragazze e spogliale. Posizionale in fila a gattoni con i genitali bene in vista. Comincia penetrando la prima, dopo una decina di spinte pelviche passa alla seconda e così via fino alla decima. Una volta concluso la prima mitragliata ricomincia dalla prima e continua fino al raggiungimento del coito. Ricordati di utilizzare dei tappetini da yoga da posizionare sotto le ginocchia delle ragazze.

 

#5 Celebrity fuck match.

Bar Refaeli va ghiotta del salame al cao che fanno al Ciastelat. Per questo ieri ha noleggiato una macchina all’aeroporto di Venezia e si è messa a guidare verso Dardago. Uscita dalla A28 a Pordenone si è fermata con la macchina in panne proprio fuori casa mia e mi ha suonato per chiedere aiuto. Ovviamente abbiamo trucidato ogni lembo di morale cattolica e per farci smettere di peccare sono dovuti intervenire i pompieri. Ecco, nella testa dei consumatori di porno abituali tutto questo potrebbe anche accadere.

 

#4 Parenti.

In Italia la famiglia viene prima di tutto. Massimo rispetto per la madre, la sorella, la zia, la nonna eccetera eccetera eccetera. Se la tua ragazza ha una sorella carina, è cortese coinvolgerla nella vostre sessioni di petting.

 

#3 Il club delle minchie volanti.

La prima cosa che il maschio italico guarda quando sale su un aereo è se ci sono bambini che renderanno il viaggio un inferno. La prima cosa che guardano i ragazzi cresciuti con i film porno e se ci sono hostess fighe su cui fantasticare di essere portati in bagno per copulare ed entrare nel tanto ambito “Club delle minchie volanti”.

 

#2 Fellatio inaspettata.

La fellatio è il regalo più bello che una donna possa fare a un uomo. Meglio di un nuovo rasoio per dire. E come tutti i regali è più bello quando è inaspettato. Il range di inaspettato va da “tu e la tua fidanzata a casa da soli dopo che lei ha bevuto un po’ e ha le sue cose” fino a “tu e la tua compagna di corso strafiga che non ti ha cagato di striscio per due mesi e adesso mezz’ora prima di discutere la tesi decide di tradire il suo ragazzo succhiandoti il pene nel bagno della facoltà”.

 

#1 Non c’è due senza tre.

Al primo posto delle fantasie maschili c’è il sesso con due donne. Quindi ragazze, per conquistare anche l’uomo più ostinato il trucco è agire in branco come le leonesse. Oppure, se l’hai già conquistato ma non sai proprio cosa regalargli per natale, ti assicuro che del sesso a tre con te e un’altra ragazza sarebbe senz’altro una strenna gradita.

 

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog