Coppie

Segnali che ti fanno capire che è il momento di chiudere una relazione

Spesso le relazioni galleggiano dannate in un mare di noia e di routine, ma l’affetto, l’abitudine e la consapevolezza di non riuscire più a trovare un’anima pia disposta a stare con voi, fanno si che le storie si trascinino senza che nessuno dei due abbia il coraggio di dare un taglio e cambiare vita e partner. Ma ci sono degli elementi per dimostrare che senza ombra di dubbio non c’è più nulla da fare per salvare il rapporto. Ecco quali:

‘THE BREAK-UP’

Segnali che ti fanno capire è il momento di chiudere una relazione

 

#1. La sua voce è insopportabile

Se all’inizio della storia la sua voce era candida e soave come quella di un angelo adesso vi fa lo stesso effetto di un branco di galline a cui hanno aggiunto della cocaina nel mangime, ed essere fidanzati con un branco di galline tossicodipendenti non è esattamente il miglior esempio di relazione felice. Perciò al posto di infilarvi dei tappi nelle orecchie cercando di comunicare leggendo le sue labbra, cercate di trovare il coraggio di chiudere il rapporto.

#2. Hai un eccessiva voglia di lavorare

Senza nemmeno accorgertene ti scopri un’instancabile lavoratore nonostante la caratteristica principale della tua personalità sia sempre stata la voglia di non fare un cazzo. Sei il primo ad arrivare in ufficio e l’ultimo ad uscire, ti occupi persino delle pulizie dell’azienda e della manutenzione delle stampanti pur di avere una scusa per non tornare a casa da lei. È il momento di fermarsi e prendere consapevolezza che c’è qualcosa che non va.

#3. Non ricordi più cos’è il sesso

Quando senti la parola sesso la mente rievoca qualcosa di lontano e sfocato. È passato talmente tanto tempo dall’ultima volta che lo hai fatto con la tua compagna che non ti ricordi come si fa. A volte ti capita di telefonare ai tuoi amici in piena notte per chiedergli com’è, se è un qualcosa di caldo, di piacevole, o di sopravvalutato. Bella vita.

#4. I suoi pregi ti sembrano difetti

Se prima la sua ironia ti sembrava pungente adesso non è altro che sterile cinismo. Se la sua ambizione ti appariva affascinante adesso ti si presenta come bieco arrivismo. Se la sua passione per i videogiochi ti ispirava tenerezza adesso ti ispira nazismo.

#5. Preferisci il divano al letto

Ti ritrovi ad addormentarti sempre più spesso sul divano e a preferirlo al letto dove si trova la tua dolce compagna. Poi però il divano diventa quello della casa di un amico, poi quello di una prostituta.

#6. Non senti più la sua mancanza

Come era tenero i primi tempi sentire la sua mancanza, anche se non c’era per poche ore. Era un travaglio, un rantolo, una privazione insopportabile. Adesso invece rimanere soli dà la stessa sensazione paradisiaca che ti dava a quattordici anni quando i tuoi partivano per un viaggio e ti ritrovavi la casa libera. Sigarette in casa, vestiti sporchi, e tanta tanta masturbazione.

#7. Sei attratto da qualsiasi altro possibile partner

Ti ritrovi a voler accoppiarti con qualsiasi esemplare dell’altro sesso, qualsiasi esemplare di qualsiasi razza. Ti faresti persino la vecchia portinaia grassona pur di ritrovare l’eros perduto. Infatti va a finire che te la fai.

#8. Le litigate trascendono

Le litigate non si risolvono più con del sano sesso o con un’affettuosa riappacificazione, ma tendono a sfociare in liti fisiche degne di un gruppo di irlandesi ubriachi. A volte però è proprio con uno di questi mega-litigi che si pone fine ad una relazione ormai consumata, o che si pone fine alla vita di uno dei due.

#9. Ti dimentichi le date importanti

Gli anniversari, i compleanni e tutti gli altri giorni importanti occupano la parte del cervello più vicina al deretano. Ormai non c’è più alcun interesse a festeggiare una data che per voi rappresenta una vera maledizione. Per non parlare dei regali. Si diventa a tal punto estranei che giunto il compleanno del compagno comprargli un presente diventa un’impresa praticamente impossibile. Regalatele un pallone da calcio, così almeno troverà lei il coraggio di lasciarvi.

#10. Trovi il tuo partner brutto

Lei diventa improvvisamente brutta. Il naso a punta che tanto vi inteneriva vi appare ora come una patata scaduta da gettare nell’immondizia; le fossette sulle guance diventano rughe da cancellare con il botox; gli occhi color nocciola vi sembrano color diarrea.

È proprio il caso di cambiare, anche se nessuna vi prenderà più. Coraggio, ci sono sempre le chat erotiche.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Seguici sull' INSTAGRAM dell'Oltreuomo

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog

OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853