Coppie

6 mosse femminili che fanno credere ai ragazzi che ci stai

Diciamoci la verità, noi ragazzi quando si tratta di corteggiamento non capiamo un’ostia. Capiamo sempre l’esatto contrario di quella che la bella lavanderina vuole dirci.

Quando una ragazza ci vuole non lo capiamo nemmeno se installa una corsia di led luminosi che va dalla porta di casa nostra a quella dei suoi genitali.

Quando invece le siamo indifferenti ci convinciamo che si sta candidando per diventare nostra moglie.

Ci stai

Cara ragazza, ecco alcune mosse che fanno credere ai ragazza che ci stai:

#1 Ti tocchi il collo o ti arricci i capelli quando parli con lui.

Per te questi sono gesti inconsapevoli come mangiarti le unghie o comprare biancheria intima, ma il ragazzo che ti vede arricciarti i capelli già immagina di tenerti la testa, se poi ti tocchi il collo è come se gli dicessi “baciami qui e dopo prendimi da dietro”. Quindi vedi di fare attenzione.

#2 Ridi alle sue battute.

Negli ambienti maschili si tramanda la leggenda che le ragazze non abbiano senso dell’umorismo. La verità è che molti ragazzi non hanno il senso del comico, ma la verità come al solito è irrilevante, conta solo ciò che si crede. Per questo quando un ragazza fa una battuta è convinto che tu non la capisca, e se ridi è solo perché ti piace. Questo crediamo noi maschietti. Pensa quanto siamo stupidi.

#3 Cuori e commenti su Instagram, Like e commenti su Facebook e altre stronzate su Twitter.

Sui social per aumentare il numero di persone che interagiscono con il tuo profilo è necessario partecipare, cioè interagire con gli altri profili. È durissima spiegare a un ragazzo che quel cuore su Instagram è solo il tuo modo per racimolare qualche followers e non un messaggio criptato per dire “fammi tua!”.

#4 Accetti il suo invito a bere un caffè.

Ok, non credo possa realmente esistere una ragazza convinta che questa sia la richiesta innocente di un amico. Ma se così fosse, ti prego, smettila di alimentare false speranze.

#5 Gli fai dei complimenti.

“Stai bene con questa camicia!”. Primo, non se la cambierà mai più. Secondo penserà di averti conquistata con il suo stile discreto, casuale ma curato. Se invece esalti i suoi pantaloni penserà che sei attratta dal suo culo o dal suo pene. Decidi te se ne vale la pena.

#6 Scherzi con lui.

C’è una linea sottile tra scherzare amichevolmente e flirtare con un ragazzo. L’unico modo per non superarla è fargli firmare il modulo del consenso informato in cui accetta di essere relegato nella friendzone previa accettazione del modulo due di picche.

 

Bibliografia

Puckermob

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog