Viaggi

20 trucchi per rimorchiare in spiaggia

State per gettarvi sulle spiagge di tutto il mondo con un unico scopo, il verbo di quest’ultimo sostantivo all’infinito.

Purtroppo non siete tutti preparati alla missione e il rischio di fare figuracce è dietro l’angolo e grava come una spada di Damocle pronta a recidervi la dignità. Il primo consiglio che mi sento di darvi è di non provarci con nessuna. Se proprio hanno voglia di divertimento come dice Cyndi Lauper, che se lo vengano a prendere queste ragazze pigre. Per tutti quelli tra voi che nonostante le basilari norme del buon senso vorranno comunque provarci con le bagnanti ho 20 consigli da dare. Più nello specifico 20 trucchi che farebbero rimorchiare in spiaggia anche uno sfigato come me. Perché le ragazze sono arcistufe degli approcci banali da bagnino bulletto, vogliono l’uomo simpatico.

I trucchi ovviamente funzionano tutti (le ragazze confermeranno) quindi fatene buon uso.

rimorchiare in spiaggia

#1 Imbottisci il costume di sabbia bagnata. Attento a modellare bene la forma altrimenti sembrerà che tu abbia l’orchite.

 

#2 Se, in una scala di tonicità, il tuo fisico da tamarro di Ostia a Screech di Bayside school raggiunge la tacca di “rastrello preso in faccia da Telespalla Bob”, allora per provarci è meglio se aspetti la notte.

 

#3 Infilati sotto la sabbia, quando si avvicina scatta dal tuo nascondiglio e prendila per le caviglie.

 

#4 Dille che hai voglia di Platessa e che se lei ha voglia di Branzino potete cenare assieme.

 

#5 Avvicinati e dille che ha un capezzolo fuori dal costume. Quando china la testa per controllare dalle una schicchera sul mento e canticchia “ci sei cascata ci sei cascata …”

 

#6 Sorprendila da dietro, tirale forte la mutanda del costume verso l’alto e urla “sparticulo!”

 

#7 Offrile dei cibi che ha preparato con la sabbia. Lei sorriderà ripensando a quando da bambina faceva la stessa cosa con suo padre. Tu obbliga a mangiare.

 

#8 Fingi di cadere davanti al suo ombrellone e sbatti la testa contro lo spigolo del bracciolo del suo sdraio. Quando ti sveglierai all’ospedale ci sarà anche lei.

 

#9 Invitala ad un partita di biglie poi trascinala per le braccia per tracciare il solco della pista con il suo culo.

 

#10 Chiedile se puoi avere in prestito la crema solare, spalmatela ridendo come un matto quando premendolo il tubetto fa il rumore della scorreggia.

 

#11 Manda in avanscoperta il tuo amico più brutto. Le piacerai per contrasto.

 

#12 Accendi la musica a tutto volume in spiaggia. Per la corrente serviti di un gruppo elettrogeno a gasolio.

 

#13 Tirale una polpetta di sabbia bagnata. Cerca di mirare alla faccia.

 

#14 Guardala intensamente badando bene di non distogliere mai lo sguardo. Quando i carabinieri verranno a chiederti spiegazioni tu consegna loro un bigliettino con il tuo numero di telefono e usali come messaggeri dell’amore.

 

#15 Dalle un appuntamento romantico la sera in spiaggia, solo tu e lei. Se accetta non andarci, così il giorno dopo avrai una scusa per attaccare bottone.

 

#16 Presentati da lei con la ciambella e i braccioli e chiedile se è così gentile da insegnarti a nuotare.

 

#17 Chiedile se quella striscia in cielo è una scia chimica e regolati in base alla risposta.

 

#18 Vai da lei e chiedile se ha qualche spicciolo perché vorresti comprarti un gelato.

 

#19 Non devi far capire che ci stai provando. Per esempio fingiti un dermatologo interessato al suo eritema.

 

#20 Chiedi qualche dritta al suo ragazzo su come puoi fare per panarli la tipa.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

Seguici sull' INSTAGRAM dell'Oltreuomo

OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853