Coppie

10 tipi di orgasmo tipicamente femminili

Gli orgasmi femminili sono molto diversi da quelli maschili. Talmente differenti che sembra quasi non derivino dalla stessa attività che eccita pure i maschi. E in effetti a volte l’uomo e la donna che fanno sesso sembrano giocare due giochi diversi: lui schiaccia sette, lei la cavallina. Comunque avete capito: siccome il coito significa due cose distinte per gli uomini e per le donne, certi orgasmi sono tipicamente femminili. Quindi bando alle fregnacce e vediamo quali tipi di orgasmo tipicamente femminile noi uomini non proveremo mai.

orgasm1

10 tipi di orgasmo tipicamente femminili

 

#1. Orgasmo rabdomante

“Lì…sì…no, no, più giù…ecco…lì…dai, lì è perfetto…a destra, un pochino a destra….fuochino, fuocherello, fuoco….ancora un pochino…vai…vuoi che scenda a controllare se batti la macchina dietro?…dai, dai che ci siamo quasi.” Più frustrante che andare in un nuovo supermercato e girarlo per quaranta minuti alla ricerca della carta igienica.

#2. Orgasmo euristico

Ovvero quei rapporti sessuali che lei intavola solo per arrivare, alla fine, al momento in cui si pone molteplici domande a cui desidera trovare una risposta lì, in quel momento. “Siamo fatti l’uno per l’altra?”, “Cosa ti piace di me?”, “Come hai detto che ti chiami?”. In fondo è solo una versione un po’ meno monotona del maschile “Ma ti è piaciuto?”

#3. Orgasmo mitologico

Cioè quello con squirtata. Proprio come per bestie mitologiche come gli unicorni la popolazione si divide tra chi ne va pazzo e giura di averne visto almeno uno nella vita e chi invece si chiede cosa ci sia di tanto attraente in un cavallo con un corno piantato in fronte o una donna con una fontana piantata in figa.

#4. Orgasmo esibizionista

“Senti qua! Senti come mi fai venire! Senti!” E non capisci se davvero lei si aspetta che tu fermi tutto il can-can per appoggiarle un orecchio tra le cosce.

#5. Orgasmo cigolante

Tutto estremamente freddo e meccanico. Cigola più lei del letto. L’ostinato silenzio in cui si è rintanata dà al coito uno sgradevole retrogusto di necrofilia. L’unico modo per farla urlare è spaccarle una tibia. Quando il rapporto tra te e la sorella legnosa di Pinocchio si è concluso, la riporti di gran fretta da Zara: tra poco iniziano i saldi e devono metterla in vetrina.

#6. Orgasmo -bis, -ter, -quater, ecc…

Cioè quello multiplo. Che per una donna è come dire: “Mmmh…ho ancora un po’ di appetito…aspetta che mi prendo un’altra fetta di torta…” Mentre per noi uomini, mano a mano che passano gli anni, diventa il 70% dell’attività fisica mensile. Anche se per la controparte maschile è abbastanza soddisfacente sapere di aver messo a segno una tripletta che ti fa saltare in testa alla classifica cannonieri, quando lei inizia a millantare quarti, quinti e sesti orgasmi comprendiamo che è meno credibile di una sfuriata di Morgan.

#7. Orgasmo contadino

Cioè quello che noi uomini vi recapitiamo gratuitamente e senza nessun impegno da parte vostra, ovvero il cunnilingus. L’aggettivo contadino è dovuto all’antico detto “La boca no l’è straca finché no la sa de vaca”.

#8. Orgasmo in vivavoce

Fossimo nel deserto del Gobi, sentirla urlare sotto il cielo stellato riempirebbe di orgoglio il nostro ego. Tuttavia attivare la sirena della nave in un condominio di cinque piani riempe solo i coglioni dei vicini. Ogni cosa ha il suo posto e purtroppo quello del nastro isolante è spesso la bocca della ragazza con cui stai facendo l’amore.

#9. Orgasmo dilaniato

Parente stretto di quello in vivavoce. In questo caso però la donna non urla, geme. È abbastanza inquietante sentire questa ragazza con cui stai passando uno dei momenti migliori dei tuoi ultimi 18 mesi lamentarsi come se fosse appena saltata su una mina anticarro. La versione estesa dell’orgasmo dilaniato comprende i pianti post-coito (“Scusa, è che sono felice”), ovvero il modo migliore per far sentire un maschio peggio di un criminale di guerra.

#10. Orgasmo simulato

Perché a volte non sono solo gambe delle bugie ad essere corte.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog