Coppie

10 motivi per fidanzarsi (e forse innamorarsi)

Qualche giorno fa è uscito un post che sconsigliava qualsiasi relazione più lunga di un ciclo mestruale. L’idea rimane intatta, tuttavia è giusto dare spazio anche ad altre opinioni.

Questo articolo è modellato sulla mail ricevuta da un ragazzo che vuole porre l’accento sulle meraviglie dell’amore. L’autore non può però essere citato per nome, perché legge l’Oltreuomo di nascosto.

La sua fidanzata gli ha proibito l’accesso a queste pagine in quanto non ne approva i contenuti. Speriamo che dopo le prossime righe cambi idea.

fidanzati innamorati

Ecco la lista dei buoni motivi per fidanzarsi:

#1. Passeggiate

Percorrere la distanza tra due punti, per un single, significa camminare lungo la retta che unisce partenza e arrivo. I fidanzati seguono invece complicati arabeschi. Non cercano una strada breve, ma quella che darà loro più tempo per stare insieme. Sono felici e passeggiano ovunque. Coppie limonanti non si vedono solo nei parchi, ma anche dietro i bidoni dell’umido e in mezzo alle risse tra extracomunitari. I fidanzati e gli architetti sono le uniche due categorie in grado di percepire la bellezza dappertutto.

amori a vancover

foto: https://roberthinderliter.wordpress.com

#2. Regali

Per l’uomo un regalo è essenzialmente una o più banconote che escono dal portafogli. Non importa se nel pacchetto ci sarà lo stesso profumo per il terzo anno di fila o un vestito quasi identico a quello comprato a Natale. La donna invece riesce, con metà dello sforzo maschile, a fare doni graditi e azzeccati. Fidanzarsi significa garantire a se stessi un compleanno felice e dei vestiti decenti.

#3. Sesso

A parte la relativa certezza di non contrarre malattie veneree, un partner stabile offre svariati vantaggi. Ad esempio poter iniziare a russare subito dopo il coito, senza dover rimanere mezzi svegli nel timore che questa stronza mai vista prima ci svaligi la casa.

#4. Stabilità mentale

Un uomo lasciato a se stesso diventa un grizzly oppure un killer. La donna invece può trasformarsi in un soprammobile depresso o in ornitologa. Le coppie saranno anche devote ai riti della routine (“Ricordati che oggi è il nostro mesiversario e devi portarmi tante rose quante sono le nostre settimane d’amore divise per le volte in cui abbiamo litigato ed elevato all’intensità del tuo sentimento su una scala da 1 a 34”), ma è proprio questa estenuante adesione alla realtà che impedisce di scivolare nella follia.

#5. Età adulta

Sono d’accordo, non poter finire le serate rischiando sistematicamente di morire soffocati dal proprio vomito è una perdita. Però prima o dopo bisogna smettere di mettere a repentaglio la vita in modi eroici, ma stupidi. Fidanzarsi è una delle soluzioni per rendere meno doloroso il passaggio all’età adulta. E sostituire i soffocotti al mancato soffocamento potrebbe non essere poi così male.

#6. Tv

Dobbiamo accettare il fatto che, se avremo la dubbia fortuna di arrivare alla terza età, moriremo tutti di fronte ad una puntata di Pomeriggio Cinque. Sarà umiliante, ma, se nella vergogna si è in due, la si sopporta meglio.

#7. Intimità

Anche grazie a internet, l’immaginario erotico collettivo è diventato così variegato che, a confronto, i pornetti di Riccardo Schicchi sono più innocui di Peppa Pig. Per questo risulta importante avere una persona di fiducia a fianco, insieme a cui attuare le proprie perversioni. Con una sconosciuta sarebbe impossibile trovare il coraggio di proporre… (qui la mail del ragazzo cita delle pratiche con la cacca e la pancetta a cubetti che è opportuno censurare).

#8. Fidanzarsi con successo

Abbiamo già detto che le persone sole tendono a fare cose assurde, come non litigare ogni giorno o utilizzare Google Plus. Invece nella coppia ognuno non deve rendere conto solo a se stesso, ma anche all’altro. Questa responsabilità sprona molte coppie a dedicarsi al lavoro. E ad avere successo. Come si suol dire, “dietro ad un grande uomo c’è sempre un gran pompino del sesso orale reciproco”.

#9. Pulizie

Andare a convivere è un passo importante. Come ogni cambiamento di dimensioni epocali porta con sé sconquassi e difficoltà. L’invasione del bicchiere dello spazzolino da parte dei germi di un’altra persona, un paio di piedi freddi in più a letto, la scoperta del fatto che – nonostante non ce li avesse mai mostrati prima – anche la nostra ragazza talvolta indossa dei mutandoni bianchi. Però una donna implica pure la divisione per due delle pulizie di casa e la presenza, finalmente, di qualcuno che le sappia fare come dio comanda.

#10. Gelosia

Fidanzarsi significa anche avere un segugio attaccato all’orlo dei pantaloni. Ed era da quando bigiavo la scuola che non trovavo qualcuno a cui importasse chiedermi dove ero stato, con chi, perché. Insomma, qualcuno a cui interessasse mia vita. La gelosia è solo un altro modo per dire “Non sei solo (e neanche libero)”.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso
OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853