Uncategorized - 3 August 2014

Classifica delle cose che rendono il viaggio insopportabile

Il viaggio sarebbe anche una bella esperienza se non fosse per tanti piccoli dettagli che lo rovinano.

Dei ricercatori di una rinomata università molisana hanno indagato quali sono le cose che gli italiani odiano maggiormente quando viaggiano.

Ecco il risultato della loro ricerca.

viaggio

#20 I ritardi

I ritardi dei mezzi sono comunque meglio di quelli mestruali.

 

#19 Lo sporco

Chi si aspetta di trovare un treno o un aereo pulito, o viaggia poco o è un inguaribile romantico.

 

#18 Gli annunci di viaggio

Non ho mai capito perché gli annunci di viaggio vengano letti da persone con grave afasia di Broca.

 

#17 Chi si alza in continuazione

Il Ritalin era da darlo agli adulti che non riescono a stare seduti al loro posto più di venti minuti.

 

#16 Gli scambisti

Mi chiedi se puoi cambiare il posto con il mio per stare vicino al tuo bimbo piccolo. Dov’era il tuo istinto materno quando ha prenotato il biglietto?

 

#15 Quello del bracciolo

Qualche laureato in giurisprudenza sa dirmi se esistono delle leggi per regolamentare l’utilizzo dell’unico bracciolo nel mezzo?

 

#14 Chi si alza prima

Non ho mai capito quale feticismo spinge una persona ad alzarsi prima dal suo posto solo per stare in coda più tempo degli altri.

 

#13 L’italiano

L’italiano è quello che mentre stai viaggiando in direzione Berlino ti guarda con complicità e ti svela un fosco segreto: il vostro aereo è pieno di crucchi.

 

#12 Le promo dei voli low cost

Le promo dei voli low cost sembrano le storie tristi che ti raccontano i disperati in metropolitana prima di passare a chiederti l’elemosina.

 

#11 Il contrattempo

Si differenzia dal ritardo perché ti costringe a fare qualcosa di diverso dal quanto programmato, tipo uno scalo su un aereo che doveva essere diretto. I viaggiatori reagiscono al contrattempo come Di Caprio sul Titanic.

#10 L’opinionista

Chi ha viaggiato più di una volta in vita sua si sente legittimato a commentare il viaggio minuto per minuto.

 

#9 Riscaldamento e aria condizionata

Funzionano benissimo ma nelle stagioni sbagliate.

 

#8 Sedili scomodi

Mi sono sempre chiesto perché viaggiare comodi costa una cifra folle mentre per un prezzo popolare devi infilarti le ginocchia nello sterno. L’altezza va in base al reddito?

 

#7 I vicini molesti

La letteratura è l’alibi inventato da chi non voleva chiacchierare con il compagno di viaggio. Oggi abbiamo anche lo smartphone.

 

#6 Quelli al telefono

Ho proposto un decreto legge per introdurre la tariffa telefonica “Pay for all”. Paghi in base al numero di viaggiatori a cui rompi i coglioni.

 

#5 I grassi

Pagano come te ma usufruiscono di più.

 

#4 Chi puzza

“Perché dovrei lavarmi? Oggi sarò tutto il giorno in treno”. Se vi riconoscete in questo ragionamento siete delle persone bruttissime.

 

#3 Chi mangia

Ok sgranocchiare qualcosa. Ma chi porta il cibo di Mc Donald dentro un mezzo pubblico dovrebbe essere paninato.

 

#2 I bambini

I bambini urlano tutto il giorno di default o è solo l’assetto da viaggio?

 

#1 I bambini quando hai mal di testa

Il mal di testa viene perché i bambini urlano o i bambini urlano perché sanno che hai mal di testa?

 

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853