Coppie - 30 August 2017

I 33 momenti che una coppia dovrebbe festeggiare

In diverse occasioni questo blog è stato accusato di triviale maschilismo e di sprezzante cinismo sulle relazioni sentimentali.  A volte bisogna però mettere da parte i propri meriti e soprattutto abbandonare la propria corazza di single ribelle e fiero di esserlo. Perché tutti aneliamo a una metà ideale, con la quale stare insieme per sempre e sempre e sempre.  Una vita con la stessa persona, a fare le stesse cose, andando negli stessi posti, con lo stesso profilo Fb. Senza dimenticare anniversari, mesiversari e così via.  Ancora una volta, farò il tifo per il calendario Maya. Ma siccome voglio dimostrare di essere un romanticone in prognosi riservata, ecco i momenti che ogni coppia dovrebbe festeggiare:

coppia

#1. Le prime occhiate furtive

#2. I primi sguardi lascivi

#3. Il primo contatto con le mani sudaticce

#4. Il primo mese di amici dimenticati

#5. Il primo mese di venerdì del calcetto negati

#6. Il primo peto condiviso sotto le coperte

#7. Il primo punto nero schiacciato sul mento con delle unghie che Wolverine levati

#8. Il primo “Certo che potresti metterti una camicia elegante ogni tanto”

#9. Il primo “Certo che potresti farti la barba ogni tanto”

#10. Il primo “Non sei più il ragazzo semplice di prima”

#11. Il primo tramonto sfocato su Instagram

#12. La prima dedica musicale, che poi è sempre “Eccoti” degli 883, anche a Innsbruck

#13. Il primo (e ultimo) matrimonio di Max Pezzali

#14. Quando hai detto “Ti amo” e lui ha detto “Quindi me la dai?”

#15. Quando hai detto “Ti amo” e lei ti ha risposto “Grazie …”

#16. La prima volta che hai assistito al litigio di un’altra coppia ma tanto tu sei superiore a certi cliché visto che credi nel compromesso e nel dialogo costruttivo

#17. Quando ti sei accorto di essere diventato un cliché a furia di litigare e fanculo il dialogo costruttivo, che a malapena va bene per sé stessi.

#18. L’ultima volta che al bar hai parlato di alcol, figa e calcio

#19. La prima volta che hai parlato coi tuoi amici di tisane e Grey’s Anatomy

#20. Il suo primo starnuto, per il quale hai rinunciato a quel concerto nel weekend

#21. Il tuo primo ricovero per calcoli renali, ma lei non poteva bidonare le amiche della discoteca, ti pare?

#22. La prima volta che hai rivendicato i tuoi spazi

#23. Il terrore di scoprire che senza partner non sapevi come riempirli

#24. La prima scenata di gelosia, al ritmo di “Ho visto come la guardavi, non sono mica una di quelle sai”

#25. La speranza che uno zoccola lo portasse via per evitarti di lasciarlo in modo diretto.

#26. Quando ti ha assicurato la massima onestà, trasparenza e disponibilità

#27. La prima pausa di riflessione, che pare di stare assieme al sito del Governo, solo più lento nelle risposte

#28. Quando le hai detto che i centri commerciali sono orribili monumenti al consumismo per pecoroni

#29. Le prime scarpe comprate all’Outlet quella domenica pomeriggio.

#30. Il primo progetto di una vita assieme liberi dalle convenzioni, tra bohemiens giramondo a parlare di Cezanne, Ginsberg e cinema orientale.

#31. Il mese appena prima del matrimonio, quando avete finalmente scelto il marrone per l’armadio, indecisi tra borgogna e maggese.

#32. La prima conversazione e ti sembrava di conoscerlo/a da sempre

#33. Il primo anno passato al fianco di un estraneo/a.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853