Tipi umani - 14 December 2017

15 Clienti tipici di un Fast Food

Ho lavorato per qualche tempo per una nota catena di Fast Food.
Una multinazionale abbastaza famosa da avere punti vendita in tutto il globo. Con un po’ di eco: In tutto il globoooo.

Lavoravo in cassa e ciò mi permetteva di:
-Vedere casi umani
-Vedere finalmente un sacco di soldi tra le mie mani
-Non lavorare in cucina

Mi piaceva vedere ogni giorno persone diverse in cassa.

Vorrei quindi sottoporvi il mio spaccato sociologico, signori professori.

dettaglio

1# L’abituale.
Non importa a che punto della coda sia, tu lo vedrai comunque.
Enorme, asmatico e sudato.
Arriva in cassa e paga tanti menu quanti tavoli ci sono nel ristorante.

2# La sciura.
Quella signora ben vestita, educata e figa. Peccato che sia come un pesce fuor d’acqua e faccia fatica anche solo a pronunciare il nome dei panini.

3# “Il prima volta”
Si avvicina al banco timoroso, non sapendo bene dove ordinare. Impiega mezz’ora nella scelta

4# I “DAI ZIO”
Gruppo di uomini e donne post serata. Si avvicina alla cassa sbronzi e, proclamandosi tuoi amici, cercano di scroccarti un panino.
Se rispondi: “Scusa, non posso proprio”.
Risponderanno con: “Dai zio, uno solo, cosa ti costa figa”.

5# Il tedesco.
S’avvicina un biondo di 2 metri. Mi parla in tedesco. Rispondo in inglese. Continua in tedesco.

6# Lo sceicco.
Vuole pagare in contanti e viene alla cassa.
Infila la mano in tasca ed estrare un malloppo di banconote alto come il panino che ha ordinato.
Paga con il centello e ritira i soldi con la mano libera, su cui campeggiano due rolex d’oro.

7# Il poliziotto in borghese.
Ordina un panino da 4 euro. Aggiunge una coca da 2 euro. Mi chiede se c’è lo sconto per le forze dell’ordine.

8# L’ammiccante.
“Speriamo tu rimanga qui a lavorare”. L’uccello vola in cielo e batti lo scontrino sbagliato.

9# La squadra.
Solitamente affiancata da un manager, si mette in fila creando il disagio. Ognuno urla il proprio ordine e poi nessuno ricorda cosa abbia preso.

10# Il “Solo panino”
Entra in un fast food americano. Viene in cassa e chiede, ciao: “Solo panino, senza carne e senza niente”.

11# Il “Mi cambi il giochino”
Puntualmente lo chiede mentre sei nel momento in cui hai 30 persone in cassa e 40 ordini arretrati.

12# Il danno
Sposta il vassoio e fa cadere la bibita. Sposta la bibita e fa cadere le patatine.
Gli porgi i tovaglioli e fa cadere l’amico.
Dai una mano all’amico a rialzarsi e cade lui.
Gli sorridi, lui piange.

13# Il “manca questo”
Vedi che al tavolo ha 4 confezioni dello stesso panino già mangiato.

14# Il “scusa, scusa”
Scusa, c’è il seggiolone per bimbi?
Scusa, il bagno?
Scusa, il wifi?
Scusa, ti muovi?

15# Il “posso usare il buono”?
Si presenta con un buono di due anni prima. Spera valga.
Cazzo, vale ancora.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853