Scuola

Tutti i disturbi mentali degli studenti universitari

Il DSM (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali) è un grande catalogo IKEA dentro cui sono  contenute tutte le possibili deviazioni del comportamento umano. Per ogni disturbo sono elencati i suoi sintomi, tanti più ne manifesti tanto più sei pazzo. Alla fine dell’elenco sintomatologico troviamo i criteri di esclusione, perché magari la tua pazzia è dovuta a un particolare farmaco, una condizione medica, o a qualcos’altro.

Il problema è che tra i criteri di esclusioni manca l’università.

Chiunque abbia scaldato le sedie dell’accademia sa bene che gli studenti universitari manifestano tutti i sintomi della malattia mentale.

Con questo articolo voglio sensibilizzare il team di esperti che redige il DSM per convincerlo a introdurre l’università tra i criteri d’esclusione della prossima edizione.

Vediamo quali sono i disturbi mentali che possiamo individuare negli studenti universitari.

studenti universitari

Disturbi dell’umore.

Depressione: non riuscirò mai a laurearmi e se per caso ci riuscirò non troverò mai lavoro.

Crisi Maniacale: posso tranquillamente preparare l’esame in 36 ore. Basta andare avanti a caffè per non dormire.

 

Disturbi della personalità.

Disturbo paranoide: il professore ce l’ha con me.

Disturbo Schizoide: non capisco cosa spinga i miei colleghi di corso a fare vita sociale.

Disturbo Schizotipico: se accendo un cero alla Madonna lei mi farà passare l’esame.

Disturbo Istrionico: adoro stare al centro dell’attenzione alle feste!!!!!!!!!! Amici guardate come mi accendo la scoreggia!!!!!!!!!!!!!

Disturbo Narcisistico: la mia facoltà è la più difficile e io sono un genio perché l’ho scelta.

Disturbo Antisociale: cosa ne dite se questa sera ci droghiamo e domani saltiamo lezione?

Disturbo Borderline: quel professore è un genio, volevo dire uno stronzo, però lo amo, ma che vada a fare in culo.

Disturbo Evitante: non posso uscire, devo studiare.

Disturbo Dipendente: il professore non mi legge la tesi! Io mi ammazzo.

Disturbo Ossessivo-Compusivo (di personalità): ho sottolineato la dispensa con sette evidenziatori diversi per distinguere il diverso grado di importanza delle nozioni.

Disturbi d’ansia.

Panico: oggesumadonna il prossimo a essere interrogato sono io. Mi manca il respiro. Ora muoio.

Ansia Generalizzata: non ho chiuso occhio tutta la notte, la burocrazia per la consegna di tesi è insormontabile.

Ansia sociale: non ce la faccio a discutere la tesi davanti a tutte quelle persone. Perché non l’aboliscono? Perché!!!!!!!!?

 

Ce ne sarebbero tanti altri ma è meglio non infierire.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog