Seduzione

Palestrato vs. tutti gli altri. Tattiche di corteggiamento a confronto

E’ vero che più i tuoi muscoli sono pompati e più avrai successo con le ragazze? Non proprio.

Come scriveva Alda Merini: “Non importa quanto è grosso, ma come lo usi.”

Quindi oltre ad allenare i bicipiti bisogna affinare le proprie tattiche di corteggiamento. Un palestrato che utilizza le strategie di Medioman non avrà successo e anche noi individui a massa muscolare ridotta non possiamo andare a f*ga sfruttando le tattiche di chi ha deltoidi più grossi di un alano. Ecco allora il confronto tra le strategie di queste due categorie di maschi in caccia.

lic

Strategie di corteggiamento a confronto:

Abbigliamento

Ragazzo normale

Mi metto la polo o la camicia? E quale camicia? Quella blu o quella azzurra? Dio, ma perché per andare in figa bisogna curarsi più di una figa?

Palestrato

Fosse per me, uscirei di casa a torso nudo. Purtroppo questa società bigotta mi impone di appoggiare un pezzo di stoffa attillata sopra il petto. Per protesta sceglierò la camicia a maniche corte più tamarra che ho.


Primo approccio

Ragazzo normale

Mi presento e butto lì un argomento a caso. Provo a farla ridere. Perché bisogna farle ridere, giusto? Sono alla mano senza allungarla e alla fine le chiedo il numero.

Palestrato

Mi limito a mostrarle quanto sono grossi i miei enormi bicipiti. Dicono che bisogna farle ridere, ma la lingua è l’unico mio muscolo che non le interessa.


Prima notte d’amore

Ragazzo normale

Dopo una cenetta a lume di candela la porto da me. Ci spogliamo nella luce fioca delle candele di cui ho riempito la camera. Vorrei metterla a pecorina, ma accetto la smorzacandela.

Palestrato

Spero di non romperla.


Regali

Ragazzo normale

Mi trasformo in un portafogli che chiedo solo di essere svuotato. Vivo sotto la soglia di povertà per regalarle qualcosa sopra le mie possibilità.

Palestrato

Mi presento con due rose comprate dal pakistano. Lei non le guarda neanche, perché sa che il vero regalo sono io.


In discoteca

Ragazzo normale

Ho la coordinazione di un olmo, però tento comunque di ballare accanto alla ragazza che ho puntato. Le offro da bere. Provo a baciarla solo quando sono ragionevolmente sicuro che sarà come infilare la lingua in una vasca di mojito.

Palestrato

Rimango immobile in mezzo alla pista, muovendo a ritmo di musica solo la testa. Anche io ho la mobilità di un albero, ma non cerco di ballare. Resto fermo e saranno gli uccellini a venire a fare il nido sui miei rami.


A cena

Ragazzo normale

Vorrei immergere la faccia dentro due etti di spaghetti all’amatriciana. Ma l’ho portata in un posto carino e per fare colpo mi limito a conversare di cose noiose mentre mangiamo piatti deprimenti.

Palestrato

Faccio lo sforzo di portarla al ristorante dove mi limito a mangiare una bistecca. Ma dalla prossima volta si cambia registro: le seratine romantiche si fanno sulla cyclette ingozzandoci di integratori alimentari!


Selfie

Ragazzo normale

“Dai, facciamoci l’ennesimo selfie con sfondo box doccia di cui nessuno sentiva la mancanza!” Però inquadro meglio lei, così quando lo posto su Facebook i miei amici vedono che figa è quella con cui esco.

Palestrato

Purtroppo non sono riuscito a inquadrare lei, ma solo i miei pettorali. Non perché io sia vanitoso, ma perché ho muscoli davvero troppo ingombranti.


Scaricato

Ragazzo normale

Cosa ho sbagliato? Cosa? Le ho dato tutto! Vaffanculo, ora mi iscrivo in palestra, mi trasformo in una carriolata di muscoli e me le scopo tutte!

Palestrato

Lo sapevo che prima o poi avrei dovuto scegliere. Ci ho provato a far coesistere le due storie. Ma alla fine doveva capitare. Mi dispiace, ma tra lei e il bilanciere preferisco lui.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog