Moda

Le perversioni del fidanzato che ti accompagna a fare shopping

Ogni fidanzato costretto a partecipare allo shopping della propria compagna mette in atto una serie di comportamenti birichini. Tu, ragazza che ha bisogno di indumenti, credi erroneamente che si limiti a fare due cose, annoiarsi e guardarti mentre ti cambi, invece fa molto altro.

Meno un uomo si interessa di moda e maggiore è la sua virilità, infatti gran parte degli stilisti ha il culo chiacchierato. Ora, se per assurdo assumessimo che il tuo fidanzato sia eterosessuale, dovremmo concludere che più si annoia quando lo porti a fare shopping, più è virile. Ma sarebbe in inferenza generosa.

Per questo ci limiteremo a descrivere cosa fanno tutti i fidanzati d’Italia mentre le loro ragazze si provano dei pantaloni sempre troppo stretti.

shopping

Toccano i manichini.

Il fidanzato si avvicina e guarda le tette al manichino. Anche il culo. A volte tocca pure. Ce ne sono certi che  hanno la proporzione seno, vita, fianchi che sembra uscita da una perversione di Manara.

Guardano gli altri fidanzati.

Il fidanzato costretto ad aspettarvi sbircia gli altri fidanzati con due intenzioni: complicità e sfida. Nel primo caso si guardano come a dire “dovrebbero installare una play per noi poveri cristi”. La sfida invece è più subdola, nessun cenno di intesa tra i fidanzati che evitano accuratamente di incrociare lo sguardo. Però si guarda la figa dell’altro ed è subito chiaro per entrambi chi ha vinto. Potete mentire alla vostra ragazza ma non potete mentire a voi stessi.

Guardano le commesse.

Se il negozio è un buon negozio le commesse sono fighe. Se è ottimo le commesse sono fighe e svestite. Se sono anche un po’ troiette e ammiccanti allora misteriosamente è il fidanzato che vi propone di andarci, “andiamo da Desigual che là trovi sempre qualcosa di elegante e poi da Intimissimi che devo fare un regalo a mio padre”.

Cercano un posto dove sedersi.

Una tappa ciclistica non stanca le gambe quanto un’ora in giro per negozi. Appena porti il tuo ragazzo dentro un nuovo girone infernale della sartoria la prima cosa che fa è cercare una poltrona per riposare l’anima. Poi appena la trova tu gli urli dal camerino se può venire a darti un consiglio e l’anima errabonda di un secondo fidanzato gli ruba il posto.

Guardano dentro i camerini.

Ci sono alcune circostanze che rendono possibile per il tuo ragazzo intravedere un capezzolo mentre fai shopping. Non il vostro, quello della vostra vicina di camerino. Quello che serve è un camerino con la tenda, la tua richiesta di avvicinarsi per darti un consiglio e un pizzico di polvere di fata. Se succede la giornata non andrà poi così male.

Quando ogni cosa va male il fidanzato si ammazza come accadde a Tao Hsiao.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Inseguici su INSTAGRAM

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog

-----