Frasi Celebri

Le migliori frasi celebri sulle Tette

Alle elementari, per insegnarci a scrivere la maestra d’italiano ci faceva comporre dei – tette – pensierini. Eravamo troppo giovani per cimentarci nella stesura di un intero tema. I pensierini servivano a farci familiarizzare con tutti gli elementi sintattici che – tette – poi nel tempo sarebbero diventati necessari a esprimere le nostre opinioni, i nostri pensieri, le nostre emozioni.

Anni dopo – tette – ho capito che anche gli adulti scrivono i pensierini, ma li chiamano aforismi (su interner sono stati ribattezzati “frasi celebri”).

In questo articolo ho raccolto degli aforismi, o frasi celebri, sulle tette, che comunque sono una roba che mi piace abbastanza.

frasi sulle tette

Ecco la lista delle migliori frasi sulle tette:

Non potrei mai essere una donna, altrimenti passerei tutto il giorno a toccarmi le tette.
(Oscar Wilde)

Ringrazio Dio di non avermi fatto nascere donna. Avrei passato tutto il giorno a toccarmi le tette!
(Woody Allen)

Ci sono sulla terra molte buone invenzioni: le une utili, le altre gradevoli: per esse la terra è amabile. E certe cose vi sono così bene inventate, da essere come il seno della donna: utili e piacevoli a un tempo.
(Friedrich Nietzsche)

Sotto la quarta non può essere vero amore.
(Claudio Bisio)

Sai perché non hai dimenticato la tua ex? Perché te la ricordi ancora nuda. Non puoi dimenticare una donna finché ti ricordi ancora le sue tette: è un dato scientifico. Il cervello del maschio medio può immagazzinare solo un numero limitato di immagini di tette o di meloni… e il tuo disco rigido è saturo di quelle della tua ex.
(Barney Stinson, How I Met Your Mother)

I seni delle donne sono fatti per gli uomini che non sanno dove mettere le mani.
(Roberto Gervaso)

In una donna noto subito gli occhi.
Specie se ha le tette grosse.
(Rat-Man)

Il 90% delle donne con il seno prosperoso ha i capelli di colore boh.
(Totonno1980)

Le donne con il seno piccolo di solito hanno un bel viso, quelle col seno grande… non ne ho idea.
(maxmangione)

Il paradiso in terra si trova nel seno di una donna, sul dorso di un cavallo, nelle pagine di un libro.
(Proverbio arabo)

Hai le tette, vogliono il culo. Hai il culo, vogliono le tette. hai tette e culo, vogliono le altre.
(antofirstlady)

Le ragazze piatte sono come i pantaloni senza tasche: non sai mai dove mettere le mani.
(Eugène Labiche)

Le bugie hanno le gambe corte, le illusioni le tette finte.
(Flavio Oreglio)

Se devi scegliere tra due mali, scegli quello con le tette più grosse.
(Bilbo Baggins)

Parodia Voltaire: Non me ne frega un cazzo di quello che dici ma darei la vita per poterti toccare le tette.
(postofisso2012)

Come fai a sapere che stai diventando vecchia? Quando senti un dolore acuto al petto, guardi in basso, e scopri che stai pestando la tua tetta.
(Bob Monkhouse)

Le tette finte sono come i nazisti: non ridono, non danzano, sono sempre solo dure e sull’attenti.
(Robin Williams)

Adamo: “Dio mi riconosca almeno le attenuanti: ho mangiato la mela perché me l’ha chiesto una con le tette al vento”.
(Iddio)

Era così piatta che il reggiseno non aveva la prima, aveva la retromarcia.
(Giorgio Faletti)

Il seno è una mela dentro una pera da cui spunta un chicco d’uva. Il seno è il massimo della fusione: tutti i frutti in uno.
(Malcolm de Chazal)

Adesso, per essere politically correct, le donne piatte si chiameranno “portatrici sane di capezzoli”.
(Luciana Littizzetto)

A scuola un ragazzo mi versò dell’acqua sulla maglietta urlando: “Così forse cresceranno!”.
(Pamela Anderson)

Perché gli uomini sono fissati con il nudo. In particolare con il seno. Perché avete tutto questo grande interesse?! No, dico sul serio, è solamente un seno. Al mondo una persona su due ne ha!
(Julia Roberts)

Il seno è maschile singolare; per fortuna le tette sono femminili e plurali!
(Mirco Stefanon)

Dicono che le donne di una certa età non siano più attraenti, ma non è vero: ho incontrato una con due belle tette e un bel culo. Purtroppo tutto alla stessa altezza.
(Flavio Oreglio)

Gli italiani non sono culturalmente interessati alla politica, che è una cosa seria: meglio che parlino di sederi e di tette.
(Alba Parietti)

Quando il seno è piatto si è più vicini al cuore.
(Louis Bouilhet)

Guardi che “tettte” si scrive con due ‘t’.
“A me le tette piacciono abbondanti”.
(Mirco Stefanon)

Scommetto che anche lei come tutti gli uomini pensa che le tette grosse rendano le donne stupide.
Perché non è così?
No mio caro, sono le donne con le tette grosse che rendono gli uomini stupidi.
(dal film ho ucciso napoleone)

Ho i piedi piccoli perché all’ombra non cresce niente.
(Dolly Parton)

Le idee sono come le tette: se non sono abbastanza grandi si possono sempre gonfiare.
(Stefano Benni)

Il mio seno ha una carriera tutta sua.
E sta andando meglio della mia.
(Jennifer Love Hewitt)

La misura ideale delle tette è a coppa di champagne. Le mie sono a tappo di champagne.
(Luciana Littizzetto)

La Vittoria è a portata di mano!
Ne approfitterò per darle una palpatina.
(Mirco Stefanon)

Le tette… Ah, le tette! Credo proprio che siano il mio habitat naturale.
(Paolo Burini)

Molti uomini pensano che più grossi sono i seni di una donna, minore sia la sua intelligenza. Non penso funzioni in questo modo. Al contrario, penso che più grossi siano i seni di una donna, minore diventa l’intelligenza degli uomini.
(Anita Wise)

Prima di salire sul palco ho bisogno che qualcuno mi strizzi i capezzoli. Mi dà la carica per affrontare il pubblico. La mia assistente, Jackie, ormai ne ha fatto un’arte.
(Pink)

Io sono molto più di un paio di tette… io rappresento il successo, il duro lavoro, e il divertimento.
(Pamela Anderson)

Quell’involucro li c’ha due tette e un sedere che da solo risolve il terzo segreto di Fatima! Understand?
(Dal film Il paradico all’improvviso)

Una donna senza seno è un letto senza cuscino.
(Anatole France)

I tuoi seni sono come due cerbiatti, gemelli di una gazzella, che pascolano fra i gigli.
(Cantico dei Cantici, Antico Testamento)

Amore, il mio seno era caldo e calda la mia potenza. Hai preso il mio seno per un bivacco e hai pianto a lungo sul cuore. Infine siamo morti di sogno.
(Alda Merini)

WIDGET 1

Seguici sull' INSTAGRAM dell'Oltreuomo

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog

OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853