Oltreuomo Docet

Le cose che solo chi viene sempre scambiato per un terrorista può capire

Immagino nessuno se ne sia accorto, ma talvolta sull’Oltreuomo compaiono alcune liste che denotano il fatto che uno tra gli autori ha smesso di prendere le pastiglie. Io purtroppo oggi non ho trovato una farmacia aperta, quindi è andata come è andata e ora dedicherò una lista a tutte le persone che vengono scambiate per dei terroristi, come quel poveretto che stava scrivendo un’equazione a bordo di un’aereo e un’ignorante ha chiamato la sicurezza perché pensava fosse arabo (anche se per lei, effettivamente, lo era). Bene, e ora, sfortunati simil-jihadisti, dedichiamoci alla vostra lista. Ka-boom.

laurea

#1. In autobus nessuno vuole sedersi vicino a te.
#2. Vedendo come la gente ti evita pensi di puzzare, invece somigli solo al Mullah Omar.
#3. Non puoi andare in vacanza in Medio Oriente senza sollevare terribili sospetti.
#4. Ai colloqui di lavoro ti chiedono di che religione sei.
#5. Il ferramenta prova sempre a venderti cariche di esplosivo.
#6. Nessuno scherza mai con te perché sanno che non capisci la satira.
#7. All’aeroporto non ti può capitare nulla perché la polizia ti tiene costantemente d’occhio.
#8. I venditori di rose pakistani ti parlano pensando tu li capisca.
#9. I testimoni di Geova non ti rompono le scatole.
#10. I tuoi amici per te preparano la grigliata senza salsicce.
#11. Quando ti chini per raccogliere qualcosa per strada subito ti avvertono che la Mecca è dall’altra parte.
#12. Vieni assoldato per entrare in una cover band dei System of a Down.
#13. Volevi essere hipster, invece sei inquietante.
#14. Ricevi strane mail in arabo.
#15. A Carnevale tutti si aspettano tu ti travesta da Bin  Laden.
#16. Poi non ti riconoscono e ti fanno arrestare.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog