Moda

Guida maschile per l’utilizzo corretto della moda

Se vi state chiedendo perché nel 2013 ci sia concesso vestire come cretini, eccovi la risposta.

Nel 1933, Franklin Roosevelt fece il discorso dell’insediamento senza cappello. La folla lo guardò perplessa mormorando nascostamente la frase ‘si può fare’ (Yes, we can). Fino a prima nessuno si era mai sognato di uscire di casa in un tale stato di disordine. Nemmeno i mezzadri. Il gesto di Roosevelt apriva un universo di libertà sartoriali.

Concedi agli uomini la libertà e avrai la perfetta misura della loro inettitudine. Da il non indossare il cappello a infilare i sandali sopra ai calzini di spugna, o peggio indossare le Hogan, il passo fu brevissimo.

Oggi il mondo della moda è una cloaca fatta metrosessualità posticcia e patetici tentativi di strabiliare. Come quando i bambini alla scuola elementare intingono il mocio nella turca e dopo lo passano sulle pareti o come quando Owens fa sfilare i modelli con il cazzo di fuori.

Fortunatamente Jessica Saia ha realizzato un progetto fotografico che si propone di insegnare agli uomini come utilizzare la moda.

 JortsMain LukeButtonDown01

 

SandalsMain SunglassesMain04 TshirtMain02 watcheMain01

 

 

Via The Bold Italic

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog