Coppie

Cinque tecniche di abbordaggio infallibili

Capita spesso di volere chiavare una tipa o semplicemente di volerla sposare ma, a meno che non si soffra di disfunzione erettile o si indossino occhiali Italian Indipendent, sarà utile rifarsi a un breve ma efficace prontuario delle tecniche di abbordaggio da utilizzare.

Tecniche di abbordaggio per il tipo medio: il tipo medio è l’uomo della porta accanto, quello tutto acqua e pino silvestre, quello che si fa la barba con mach 3. Generalmente l’uomo medio abborda una donna con uno sguardo accattivante e romantico. La tecnica dello sguardo va benissimo, prestate solo attenzione ad esservi esportati il monociglio odisseo che avete sulla fronte e a non tagliare lo scalogno mentre la guardate. Se per qualche incomprensibile ragione lei non reagisce al vostro sguardo incantatore, non vi allarmate, è normale: è comprovato che la maggior parte delle donne pensa di dover aspettare almeno il terzo sguardo prima di finire a letto.      

Tecniche di abbordaggio per lo sportivo palestrato: quando si parla di sportivo ci si riferisce a ciò che non rappresenta Bill Murray. Un uomo in salute, che ama intrattenersi con attrezzi ginnici tipo palle mediche o cavalline, che predilige l’abbronzatura artificiale e la depilazione laser. Attenzione l’errore più frequente del palestrato è quello di offrire degli steroidi in discoteca (certe volte sciolti in un bicchiere d’acqua): non lo fate perché la donna potrebbe offendersi e inferire di non essere sufficientemente tonica.

Ciò che invece va molto bene per voi sportivi sono le corse coi pedalò a Milano Marittima, lo spinning tecno, l’olio e le barzellette (che mettono sempre di buon umore).

Tecniche di abbordaggio per il musicista di una band hipster/indie/hardcore: si riconoscono subito dalle lunghi barbe e dagli abiti della Caritas. La tecnica preferita del musicista è giustamente quella di comporre melodie in onore della fortunata. É sicuramente di forte impatto la serenata con fisarmoniche e Modena City Ramblers sotto casa, assicuratevi solo che lei non soffra di ipoacusia neurosensoriale o sia già uscita di casa. Ma soprattutto impegnatevi a dare alla vostra barba un taglio originale, altrimenti lei farà difficoltà a distinguervi dagli altri componenti della band, e da tutti gli altri musicisti hipster/indie/hardcore.

Tecniche di abbordaggio per l’intellettuale: l’intellettuale è uno dei migliori, lui gioca sempre in casa e soprattutto anche se è un cesso non conta, quindi se siete dei cessi fatevi una cultura (non vale solo per Hannah Arendt).

Vanno benissimo le dissertazioni sul materialismo storico, il carteggio tra Cartesio e Gassendi, il circolo ermeneutico, la vita del Cardinale Ubaldini degli Ubaldini e la morte di Giordano Bruno.

Importantissimo non presentarsi al primo appuntamento con “La nausea” di Sartre o con “La fenomenologia dello Spirito” di Hegel. Non mettete mai in difficoltà la vostra partner, limitatevi ad annuire, tanto fra qualche anno diventerete omosessuali.

Tecniche di abbordaggio per il ricco: tu che sei ricco sei fortunato, pensa a quei bambini che sono nati in Africa e non hanno un cazzo da mangiare. A parte ciò, tu che sei ricco combinerai sicuramente, comprati un abito di Armani, del profumo Champion di Davidoff, portala in un bel ristorante, regalale una Mini fucsia, va tutto benissimo. Solo ricordati di chiederle quanto le devi a fine serata.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso
OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853