Moda

5 cose che non possiamo più fare da quando le fashion blogger se ne sono appropriate

Forse non ve ne sarete accorti ma i fashion e le fashion blogger si stanno mangiando il mondo, lentamente stanno inglobando nel loro universo di lustrini le cose che ci stanno più a cuore, impedendoci per sempre di poterle rivendicare come nostre. Io ne ho individuate almeno dieci, cercando di denunciare la cosa per porre fine a questo processo destinato a portarci alla fine della civiltà.

00alv

#1. Il Rock ‘n’ Roll

Ebbene si, il rock ‘n’ Roll, l’ultimo baluardo rimasto a noi sfigati è stato definitivamente assorbito dalla morte nera delle fashion blogger. Il Coachella festival 2016, da poco terminato, ha visto infatti trionfare l’opulento carrozzone di fashionisti, che è sbarcato in California per conquistare il format del concerto live; forse perché la discoteca è out dal 2012 o forse perché lo stile hippie può aiutarle a scattare nuove incredibili foto per instagram su cui gli utenti possono masturbarsi, sta di fatto che dieci anni fa se imparavi solertemente a eseguire gli assoli di slash eri un reietto, se adesso invece cerchi comicamente di eseguire un lip sync su welcome to the jungle sei una figa della madonna.

GUNS N ROSES with my blond angel ?♥️? @chiaraferragni #gunssroses #coachella #coachella2016 #indio #lalaland #cali #CHIACELLA

Un video pubblicato da Chiara Biasi (@chiarabiasi) in data: 17 Apr 2016 alle ore 02:44 PDT

#2. Ansia L’unica consolazione nel vedere tipe e tipi iperfichi che non fanno un cazzo nella vita se non fare foto in posti dove non esiste la pioggia e i clorofluorocarburi, era data dalla consapevolezza di essere troppo profondi per non soffrire, e di non poter godersi la vita così intensamente come fa un fashion blogger per la totale assenza di serotonina nel nostro cervello. L’ansia a quel punto era un vento, era il piccolo tesoro di noi sfigati, la nostra amica del cuore tutta per noi. Invece pare che sta puttana di ansia si sia fatta anche le fashion blogger, come si può benissimo inferire dalla foto sottostante, solo che io ho paura di andare al supermercato mentre loro vanno a fare i servizi fotografici in Laos. Sarà un altro tipo d’ansia. 00ansia L’immagine qui sopra l’ho presa da un sito che si chiama grammio.com, me la ricordavo in instagram ma non avevo voglia di cercarla. #3. Il calcio Il calcio, lo sport più seguito al mondo sta per essere conquistato dalle fashion b, come i longobardi con l’impero romano, non c’è niente da fare. Abbiamo potuto assistere quest’anno infatti a quella che può essere considerato il punto di svolta di questo processo, in quanto il rendimento di Alvaro Morata, attaccante della Juve, è decisamente migliorato da quando si è fidanzato con Alice Campello, a tal punto che nella finale di coppa Italia ha toccato un pallone ed ha fatto gol. Non solo, leggendo i commenti sul suo Instagram (è così che da bambino immaginavo a mia vita adulta?) si può notare come i tifosi stiano implorando alla Campello di rimanere a Torino e sfanculare la recumpra del Madrid. Girano anche voci su un presunto flirt tra la Biasi e Zaza, flirt che probabilmente potrebbe garantire la vittoria dell’Italia agli europei. Insomma, una fashion blogger può oramai spostare gli equilibri di nazionali calcistiche.  

Con il mio campione ❤️ @alvaromorata Una foto pubblicata da Alice Campello (@alicecampello) in data: 14 Mag 2016 alle ore 12:21 PDT

Alice Campello ha vinto tante Coppe Italia quanto il Genoa.

#4. Cinema

anche il cinema è stato traviato dalle fashion blogger. Come è possibile infatti non invitare la Ferragni alla prima di un film di Soderberg al festival di Cannes? A quanto pare è obbligo morale farlo. Ecco quindi la nostra eroina scalciare il Red Carpet facendoci rimpiangere Jane Birkin e Brigitte Bardot. Aspettiamola nel prossimo film di Von Trier. Non può mancare nemmeno prezzemolino Di Vaio accanto a illustri menti quali Paris Hilton.

00ferr

Foto presa da blog.grazia.it sito che amo come la mia mamma.

#TB #Cannes2016 #cannesfilmfestival ?❤️

Una foto pubblicata da Mariano Di Vaio (@marianodivaio) in data: 20 Mag 2016 alle ore 05:38 PDT

#5. Le t-shirt dei gruppi Devo buttare via la mia maglietta dei nirvana adesso. Grazie tante Chiara Ferragni.

  I was thinking “This is awesome” #AmericanDays   Una foto pubblicata da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data: 12 Apr 2016 alle ore 10:47 PDT

 

 

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog