Scuola

9 cose che facevano esplodere le ovaie alle ragazzine delle superiori

Ho frequentato il liceo scientifico nei 5 anni tra il 1999 e il 2003. La mia occupazione principale, così come quella di buona parte dei miei coetanei era fare porcherie con le coetanee.

Purtroppo, per un beffardo scherzo del padre eterno, gli ormoni maschili erano già molto attivi mentre quelli femminili rimasero dormienti fino a quando le mie coetanee non compirono 18 – 20 anni. Per questo il liceo fu più un Getsemani che una pasqua.

Tuttavia, anche se io non sono mai riuscito a conquistare una vita sessuale soddisfacente, c’era qualche ragazzino che ci riusciva. Oggi, ripensando al suo comportamento posso stilare una lista di cose che accendevano l’ormone alle ragazzine a cavallo tra gli anni 90 e i 2000.

Forse, qualcosa vale ancora oggi. Non ne ho idea perché sarebbe illegale.

ragazzine delle superiori

9 cose che facevano esplodere le ovaie alle ragazzine delle superiori

 

#1 Il culo.

Non ho mai capito a fondo questa passione. Cioè, un maschio che guarda il culo o le tette di una donna immagina di farci cose che non posso dire. Ma una donna che guarda un culo maschile cosa vuole farci?

 

#2 Il pene.

Alcuni ragazzi erano solo dei compagni di classe o di istituto altri erano soprannominati anaconda per via di una caratteristica molto apprezzata dalle donne. Andavano a caccia di queste derive genetiche come oggi si va a caccia di Pokemon.

 

#3 La droga.

Persino quelle che evitavano qualsiasi tipo di sostanza psicotropa a partire dal caffè, erano affascinate dai ribelli che fumavano le canne nei bagni o vantavano sperimentazioni indicibili.

 

#4 L’esperienza.

Se avevi già scopato le tue probabilità di scopare aumentavano a dismisura. Praticamente la stessa logica di chi oggi cerca uno stagista con esperienza.

 

#5 Il motorino.

Il motorino non aiutava a rimorchiare, questo è un falso mito. La necessità era semplicemente raggiungere casa della tipa quando non c’erano i suoi nel minore tempo possibile. Chi possedeva il motorino aveva un vantaggio che avrebbe reso molto meno poetico Jack Frusciante è uscito dal gruppo.

 

#6 Essere stronzi.

Se le trattavi male le loro inibizioni se ne andavano via come emozioni nel sonno, se le trattavi bene se ne andavano via loro.

 

#7 Velleità.

Niente impressionava le ovaie femminili come il racconto del romanzo che avevi deciso di scrivere o della band che avevi deciso di formare. O almeno questo ci hanno fatto credere.

 

#8 Fratelli più grandi.

A quell’età il mondo dei grandi sembra una figata. Se avevi un fratelli più grande che veniva a prenderti a scuola avevi vinto. Se invece veniva tuo padre o tuo nonno eri finito.

 

#9 Cultura pop.

Stordire una ragazza a colpi di gruppi musicali, di romanzucoli post moderni, di programmi tv del pomeriggio e di personaggi famosini è sempre stato il migliore elisir d’amore.

WIDGET 1

I video dell’Oltreuomo:

Vuoi essere stalkerizzato dall'Oltreuomo?
ISCRIVITI al nostro canale TELEGRAM @OltreuomoBlog