Scuola

I 20 segnali che ti dicono: “Laureati!”

Gli anni dell’università sono, a detta di molti, uno dei periodi più belli dell’intera vita. Ovviamente poi finiscono. Di norma questo accade quando lo studente si laurea e cambia la sua routine. Ma non si tratta di un rapporto causa-effetto. La vita da studente finisce comunque – che tu lo voglia o no, con o senza laurea. La mossa giusta è quindi uscire dall’università prima che rimanerci dentro diventi troppo triste. Ecco i 20 segnali da cui potete capire che bisogna affrettarsi, perché il tempo a vostra disposizione sta finendo. Anzi, probabilmente è già scaduto.

old student

I 20 segnali che ti dicono: “Laureati!”

#1. Le matricole ti cedono il posto in autobus.

#2. I tuoi compagni di corso del primo anno preparano la tesi del dottorato, tu quella triennale.

#3. Il totale delle tasse universitarie che hai pagato finora ti sarebbe bastato per acquistare una station wagon nuova.

#4. Ti scopri a mentire sulla tua età.

#5. A letto le ragazze ti chiamano “papino”.

#6. Non conosci persone nuove dall’autunno 2011.

#7. Inizi a pulire il tuo appartamento studentesco due volte a settimana. Cinque anni fa veniva lavato due volte all’anno.

#8. Nessuno ti crede quando cerchi di usufruire dello “sconto studenti”.

#9. Tutti conoscono il nome dei tre esami che ti mancano per laurearti. Sono gli stessi da quattro anni.

#10. Il giorno dopo esserti ubriacato lo passi in coma a letto. Cinque anni fa andavi a lezione la mattina, studiavi il pomeriggio, ti ubriacavi di nuovo la sera.

#11. I professori ti conoscono per nome, essendo stati tuoi coinquilini.

#12. Alle due di notte bussi agli studenti dell’appartamento accanto. “Ho capito che state facendo una festa, ma a quest’ora dovete spegnere la musica: il regolamento condominiale parla chiaro.”

#13. Compri TV Sorrisi e Canzoni.

#14. Quando tua zia chiede ai tuoi cosa stai facendo nella vita, loro abbassano lo sguardo e rimangono in silenzio.

#15. Tutti i locali che frequentavi i primi anni di università hanno chiuso da un pezzo.

#16. Agli esami, sei l’unico ad alzare la mano quando il professore chiede chi tra i presenti è iscritto al “vecchio-vecchio-ordinamento”.

#17. I tuoi compagni dell’aula studio si laureano, i tuoi coetanei si sposano, tu invece non hai proprio un cazzo da festeggiare.

#18. Ti informi con il tuo amico che lavora in banca su come funzionano i fondi pensione.

#19. Ti accorgi di avere davvero voglia di laurearti.

#20. Sei tanto triste.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso
OLTREUOMO
© Creative Commons
Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853