Coppie - 15 July 2014

Le 30 cose che secondo le donne rendono un uomo inscopabile

Dal momento che L’Oltreuomo mira a diventare l’ISTAT della bassa ho deciso di effettuare un sondaggio su un tema molto caldo, che tiene oramai da decenni sulle spine tutto lo stivale. Ho raccolto i pareri da un campione di trecento donne e ho chiesto loro quali fossero le cose che rendono inscopabile un uomo. Raccogliere tutti i dati è riorganizzarli è stato molto complicato, primo perché le mie facoltà intellettive rasentano il ritardo, secondo perché chiedere un opinione su tale questione alle donne è stato come aprire il vaso di pandora. Ma alla fine della fiera ne è venuta fuori una classifica interessante che può dare molti spunti di riflessione e aiutare forse qualcuno a interrompere un lungo periodo di astinenza.

Vediamo perciò la classifica delle 30 cose che secondo le donne rendono un uomo inscopabile.

01

#30. Monociglio

Apre la classifica il monociglio, un classico dell’inscopabilità per moltissime donne

#29. Sopracciglia tagliata

Se il monociglio non è gradito anche l’opposto se spinto all’eccesso non porta risultati. Il taglietto sul sopracciglio non è apprezzato dalle donne.

#28. Felpa in pile

Si guadagna questa posizione per l’idea di sfiga che sottende sfoggiare tale capo d’abbigliamento

#27. Pantaloni alla pinocchietto

Considerati adatti solo ad un ragazzino di undici anni

#26. Slip al mare

Per l’universo femminile al mare lo slip è prerogativa delle donne

#25. Cerchietto sui capelli

Altra cosa che dovrebbe essere esclusiva femminile per il nostro campione di donne

#24. Maglie di calcio

Non è la maglia in sé, ma indossarla ad un appuntamento sembra essere la peggior mossa possibile se si vuole andare in gol

#23. Occhiali da sole con montatura bianca

Ritenuti troppo tamarri

#22. Canottiera sotto la camicia

L’ABC delle regole che un uomo deve seguire. Se non si rispetta questa le donne non sembrano voler concedere alcuna chance

#21. Sandali

Accettati solo nelle fantasie sessuali con i preti

#20. Bestemmie come intercalare

La bestemmia di per sé non sembra essere un ostacolo, il problema sopraggiunge quando i moccoli sostituiscono tutte le congiunzioni in una proposizione

#19. Converse colorate

Dopo i sedici anni dovrebbero essere bandite per il nostro campione di donne

#18. Ascelle depilate

Alle ragazze intervistate sembrano causare brividi di ribrezzo

#17. Pantaloni abbassati per mostrare la marca della mutanda scritta a caratteri cubitali

Stile di abbigliamento un po’ troppo volgare secondo il nostro sondaggio

#16. Scarsa igiene personale

Una cosa inaccettabile, anche se pensavamo si posizionasse più in alto in classifica

#15. Riporto

Il riporto non riceve alcun gradimento, in mancanza di capelli le donne preferiscono una decisa pelata portata con disinvoltura

#14. Magliette con scritte tipo “Omo de panza omo de sostanza”

Riporto testualmente “Agghiaccianti”

#13. Anelli

Per nulla graditi, sopratutto quelli con incise frasi motivazionali o preghiere

#12. Peli nelle orecchie

Da tagliare assolutamente, anche direttamente le orecchie se ncessario

#11. Polsi ricoperti di braccialetti

Altro accessorio considerato prerogativa delle donne

#10. Parlare delle sue ex

Entra nella top ten un classico: parlare delle esperienze precedenti non aiuterà a farne di altre

#9. Parlare della mamma

Mai parlare della mamma se non strettamente necessario

#8. Gambe depilate

Entriamo nella zona calda con le gambe depilate, portatrici di una leggera sensazione di viscidume secondo le nostre intervistate

#7. Collane con ciondoli enormi

Riporto testualmente “Inaccettabili”

#6. Meches

Posizione alta ovviamente per le meches, che sembrano distruggere totalmente qualsiasi parvenza di virilità in un maschio

#5. Sbagliare l’apostrofo in un messaggio

Errore che potrebbe sembrare ininfluente e che invece risulta decisivo se si vuole andare in buca

#4. Calzino bianco fino al ginocchio

Si sistema in quarta posizione il calzino bianco, un classico dell’inscopabilità che sembra non tramontare mai

#3. Avere una dizione più fastidiosa di un riccio nelle mutande

La dizione è importante, talmente importante che si piazza a sorpresa sul podio

#2. Sbagliare i congiuntivi

Medaglia d’argento per il congiuntivo sbagliato, come prevedibile sempre tra le prime posizioni quando si parla di inscopabilità

#1. MARSUPIO

Guadagna meritatamente il primo posto il marsupio, accessorio che tutte le donne hanno considerato vero simbolo di tutto ciò che non bisogna indossare se si vuole evitare di andare in bianco a vita.

E pensare che ne avevo appena comprato una scorta.

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853