Moda / Oltreuomo Docet - 23 September 2015

20 cose che solo chi soffre di ansia da cellulare può capire

Se il cellulare poteva sembrare un invenzione in grado di semplificarci la vita, si è rivelato invece uno strumento per crearci un’ulteriore dipendenza. Per questo e per altri milioni di motivi che non starò a spiegarvi, oggi vediamo una simpaticissima e sbarazzina lista che elenca le paturnie di coloro che soffrono da ansia da cellulare.

01

#1. La tua vita è per la maggior parte attivare e disattivare il GPS o la connessione dati per cercare di arrivare a fine giornata con un po’ di batteria

 

#2. Blocchi e sblocchi il telefono senza alcun motivo

 

#3. Hai un cavo caricabatterie in auto, uno in borsa, tre a casa ed altri nascosti in punti strategici per le emergenze

 

#4. Quando ti si scarica il cellulare e sei fuori casa ti sembra di aver perso una gamba

 

#5. Da quando hanno inventato la spunta blu di WhatsApp tu hai cominciato ad assumere benzodiazepine

 

#6. Senti vibrare il cellulare in tasca anche quando non ricevi alcun messaggio

 

#7. Vivi nella costante paura di terminare i giga mensili di internet

 

#8. Fai diversi test con diverse cover prima di comprare quella adatta a lui

 

#9. Quando vuoi usare un emoticon impieghi un quarto d’ora prima di scegliere quella che ritieni più adatta

 

#10. Quando senti il suono di WhatsApp provenire da un altro cellulare non riesci a resistere e anche tu controlli se ti è arrivato un messaggio

#11. Prima di rispondere ad una chiamata, anche di una persona che conosci, devi prepararti psicologicamente

 

#12. Hai programmato sedici sveglie

 

#13. Quando ti arriva la chiamata da un numero sconosciuto vai a cercarlo su Google prima di rispondere

 

#14. Comunque non rispondi mai

 

#15. Vivi nella contraddizione di dover rileggere i messaggi che scrivi per paura che il correttore ti abbia fatto sbagliare

 

#16. Quando si rompe chiedi al prete del paese di celebrare una messa

 

#17. A forza di prenderlo e rimetterlo nella tasca o nella borsa hai sovrasviluppato un bicipite come Nadal

 

#18. Quando invii un messaggio vocale con WhatsApp lo riascolti sempre

 

#19. Controlli la mail diciotto volte al minuto

 

#20. Il tuo cellulare è l’ultima persona a cui dai la buonanotte e la prima a cui dici buongiorno

ATTENZIONE!!!

Non usare questo articolo fuori dal contesto di questo blog, i nostri lettori sono allenati a comprendere un linguaggio che altrove potrebbe venire frainteso

La discussione è regolata dalle seguenti Policy.

Comments

comments

OLTREUOMO
© Baobab Media S.r.l. - Loc. Pasina, 46 - Riva del Garda
P.IVA: 02388400224 - Codice fiscale: 02388400224
Capitale Sociale: € 10.000 - Numero REA: TN-220853